Le vincite più ricche nella storia delle slot machine

Redazione

Mondo - Curiosità

Le vincite più ricche nella storia delle slot machine
Il mondo delle VLT è in continua evoluzione

Le vincite più ricche nella storia delle slot machine

28 Dicembre 2020 - 11:03

In questo breve articolo vedremo assieme quali sono state le cinque maggiori vincite nella storia delle slot machine. Il mondo delle VLT è in continua evoluzione ed esse, oggi, sono passate dall’esser quasi completamente fisiche ad un elevato numero di slot online. A tal proposito, si ricorda che si può sempre verificare le slot soldi veri che pagano di più su CasinoHex.

La prima vincita di oggi è quella che, nel novembre di ventidue anni fa, fece sorridere una signora di sessantasette anni, da poco pensionata dalla professione di assistente di volo. La signora si trovava nel Casinò “Palace Station” di Las Vegas giocando ad una slot machine. La signora, prima della vincita in questione, era riuscita a vincere ben 680.00 dollari con la “Wheel of Fortune”. Nel novembre del 1998 però riuscì ad ottenere una vincita ancora maggiore e portò a casa ben 27,5 milioni di dollari a fronte di una spesa di soli 300. La slot a cui stava giocando la fortunatissima signora era la “Megabucks”.

La seconda storia di oggi racconta le vicende di Johanna Huendl, una 74enne californiana che stava giocando a Las Vegas, nel Casinò Bally’s. Anche la signora, nel marzo del 2002, si rese protagonista di una vittoria milionaria che le valse la bellezza di 22 milioni di dollari a fronte di una spesa di 70. La signora, inizialmente, aveva letto male e credette di averne vinti solo due. Dopo pochi minuti le fu comunicato che il jackpot vinto giocando alla Megabucks ammontava a ben 22 milioni.

Nel febbraio del 2012, sempre a Las Vegas, un giovane marine di 26 anni di nome Alexander Degenhardt stava festeggiando la fine del corso di addestramento nel deserto del Mojave. Quella sera egli inserì 100 dollari nella slot “Money Vault Millionaires Seven” che, in pochissimo, divennero 2,9 milioni.

Tornando al 2000, è il turno di Cynthia Jay-Brennan, una cameriera di 37 anni che nel gennaio di quell’anno decide di andarsi a giocare i 37 dollari ricevuto come mancia la sera stessa. La donna giocò senza successo i primi ventuno dollari ma, al momento di investire gli altri sei, totalizzò la sconcertante vincita di 35 milioni di dollari. La donna continuò a lavorare come cameriera per alcuni giorni, dopodiché si licenziò. A distanza di 45 giorni dalla vincita la Cynthia fu investita da un ubriaco al volante che le provocò diverse fratture e, da quel momento, la donna è rimasta paralizzata.

L’ultima delle vincite di oggi riguarda un giovane 25enne di Los Angeles che, nel 21 marzo del 2003, giocò 100 dollari nella Megabucks del Casinò Excalibur di Las Vegas. Il ragazzo, volutamente rimasto anonimo, vinse in un solo colpo ben 39 milioni di dollari. Il ragazzo, in accordo con il casinò, decise di accettare la rateizzazione dell’incasso, ottenendo 1,5 milioni di dollari all’anno per 25 anni, pari a 43 milioni di dollari.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it