Smart working e sicurezza

Redazione

Italia - Tecnologia e lavoro

Smart working e sicurezza
Sebbene possa sembrare una cosa semplice e del tutto priva di rischi, è necessario prendere in considerazione alcune misure di sicurezza

Smart working e sicurezza

18 Gennaio 2021 - 09:44

Con questa situazione molto particolare che stiamo vivendo a livello globale, molte aziende hanno giustamente deciso che i loro dipendenti svolgano l’attività lavorativa da casa. Sebbene possa sembrare una cosa semplice e del tutto priva di rischi, è necessario prendere in considerazione alcune misure di sicurezza necessarie per garantire che le nostre informazioni personali e lavorative siano protette.

Condividiamo un’enorme quantità di dati su Internet, che possono essere sensibili e riservati. Tutte queste informazioni dovrebbero essere protette, poiché gli attacchi informatici e le truffe tendono ad aumentare enormemente in tempi di crisi. Questo è il motivo per cui molti si stanno affidando all’utilizzo di una VPN. Si tratta di una pratica ormai molto diffusa per tenerti al sicuro sul lavoro. Tramite questo strumento, infatti, la tua connessione Internet sarà protetta su qualsiasi dispositivo, tenendo al sicuro le tue informazioni personali e le informazioni di lavoro.

Qual è lo scopo di una VPN?

La necessità di mantenere la propria privacy su Internet sta diventando di vitale importanza a livello globale. Siamo sempre connessi, condividiamo una grande quantità di informazioni e in generale siamo molto suscettibili agli attacchi degli hacker. E questa situazione peggiora quando lavoriamo da casa, dove sono a rischio non solo le nostre informazioni personali, ma quella dell’intera azienda.

In soccorso arriva la VPN o Virtual Private Network, una tecnologia che funge da intermediario tra Internet e i tuoi dispositivi elettronici. Questo servizio crea un tunnel attraverso il quale ti connetti alla rete e tutte le informazioni che invii o ricevi viaggiano attraverso di esso in modo crittografato, mantenendole quindi al sicuro da qualsiasi attacco.

Allo stesso modo, una VPN può nascondere il tuo indirizzo IP, quindi nessuno può tracciare la tua posizione o i tuoi movimenti. L’indirizzo IP, infatti, è un identificatore univoco di ogni tuo dispositivo connesso a Internet, ed è quindi un’informazione che non vorremmo dare in mano a pirati della rete.

Come detto, queste funzionalità siano molto utili sulle reti Wi-Fi private come quelle di casa tua, ma ancor più sono assolutamente indispensabili quando si utilizzano reti pubbliche. Se per qualche motivo ti stai trovando a lavorare in un bar, ristorante, hotel o qualsiasi altro luogo con una rete Wi-Fi pubblica, sei molto più esposto a rischi. Questo perché questo tipo di Wi-Fi non ha tante barriere di sicurezza ed è molto facile rubare le informazioni che condividi su quelle reti.

Oltre ai vantaggi in termini di sicurezza, una VPN può anche aiutarti con le barriere geografiche. Al lavoro capita spesso che i server o i sistemi operativi di un’azienda abbiano sede in un determinato paese, fuori dal quale gli accessi alle informazioni aziendali sono proibiti. Anche in aquesto caso, tuttavia, una rete VPN può spostare la tua posizione su un server dislocato nel paese in cui la tua azienda opera, in modo che tu possa lavorare senza problemi accedendo a tutti i dati che ti servono.

Lavora a casa in modo più sicuro

Come accennato sopra, la diffusione dello smart working ha generato un forte aumento del traffico Internet, e naturalmente, all’aumentare del traffico di dati che inviamo in rete, aumenteranno anche i rischi che corriamo online. Tutti gli esperti in materia consigliano di utilizzare una VPN per aumentare la sicurezza delle nostre connessioni di rete.

Portando il lavoro a casa, portiamo con noi anche molte informazioni sensibili, e naturalmente sarebbe un disastro se dovessero cadere nelle mani sbagliate. Per lavorare con calma e condividere tutte le informazioni di cui hai bisogno senza preoccupazioni, una rete privata virtuale è una buona soluzione.

Oggi viviamo in un’epoca in cui Internet è tutto, ed è per questo che vogliamo sentirci il più sicuri possibile. Attraverso Internet, lavoriamo, comunichiamo, informiamo e intratteniamo, quindi ci sono molte informazioni e dati personali che viaggiano attraverso questa rete ogni giorno. Diventando consapevoli dell’iperconnettività in cui siamo immersi e cercando soluzioni adeguate, possiamo migliorare di molto la sicurezza durante la nostra presenza online.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it