Blitz al “Capo”, arrestato uno spacciatore

Redazione

Palermo

Blitz al “Capo”, arrestato uno spacciatore
Si tratta del giovane 25enne Antonino Petitto. Sequestrata un chilo di marijuana, diverse dosi di hashish e 600 euro in contatni

Blitz al “Capo”, arrestato uno spacciatore

18 Gennaio 2016 - 00:00

Palermo, 15/02/2013 – Ennesimo blitz antidroga nel cuore dello storico quartiere “Capo” di Palermo. Questa volta, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Piazza Verdi, hanno colto in flagranza di reato Antonino Petitto, venticinquenne palermitano, già noto alle forze di polizia per rapine e spaccio, mentre stava vendendo una dose di marijuana ad un giovane studente.

I militari, ben nascosti e con il favore della sera, avevano potuto notare un giovane acquirente, avvicinarsi, pagare la dose ed attendere mentre il pusher andava a recuperare il “pezzo” in una casa disabitata.

Fermato il giovane Petitto, gli uomini dell’Arma hanno proceduto alla perquisizione dello stabile, ove era stato notato entrare per rifornirsi dello stupefacente. In un appartamento dell’edificio, in completo stato di abbandono, i Carabinieri hanno scoperto una stanza adibita a deposito della droga e laboratorio per la trasformazione.

Al termine delle operazioni, i Carabinieri hanno sequestrato oltre un chilo di marijuana divisa in varie buste, vari grammi di hashish, bilancini di precisione, materiale per il confezionamento e la somma contante di 600 euro in banconote di piccolo taglio letteralmente “buttati” in un sacchetto a terra vicino allo stupefacente.

La marijuana trovata sarebbe stata smerciata, tra gli stretti vicoli del centro storico in non più di tre giorni, andando a fruttare al pusher, diverse migliaia di euro.

La sostanza stupefacente sarà analizzata dal Lass Carabinieri di Palermo per accertare l’esatto principio attivo.

Sequestrato il denaro e lo stupefacente, Petitto è stato tratto in arresto e condotto all’Ucciardone su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it