Termini Imerese, bomba a mano in via Himera

Giuseppe Di Gesù

Cronaca

Termini Imerese, bomba a mano in via Himera
Domani mattina interverranno gli artificieri

Termini Imerese, bomba a mano in via Himera

18 Gennaio 2016 - 00:00

E' stata rinvenuta questa mattina dagli uomini della forestale, che stanno procedendo a pulire il letto del fiume Barratina, una bomba a mano. Durante le operazioni di bonifica adiacenti la via Himera, i forestali hanno rinvenuto un ordigno esplosivo ed hanno prontamente provveduto ad avvisare le Forze dell’ordine.

Le operazioni di bonifica del letto del fiume e di decespugliamento durano da circa 15 giorni. Oggi il ritrovamento di quella che secondo una prima analisi dovrebbe essere una bomba a mano di tipo unico sia offensiva che difensiva. Si tratterebbe del modello OD82. Il modello da guerra ha un colore tipico con una riga gialla, lunga circa 8 centimetri e con un diametro di circa 6 centimetri, corpo ricoperto in gomma ed una efficacia a 5 metri di circa l’85%. La distanza di sicurezza è di 20 metri. Al suo interno, la carica di frammentazione è composta da 70 grammi di sfere di acciaio in grado di saturare con effetti letali. Quella rinvenuta oggi è ancora con la spoletta di sicurezza, è di colore azzurro con riga marrone ed è il modello utilizzato per addestramento. Si tratta di un modello entrato in uso alle Forze Armate negli anni '80.

L’area circostante l’ordigno è stata delimitata dagli uomini della Polizia Municipale di Termini Imerese. Gli uomini della municipale sono tutt’ora sul posto per evitare che si avvicinino curiosi, tra qualche ora arriveranno a dare il cambio gli uomini della Guardia di Finanza di Termini Imerese. L’arrivo degli artificieri è previsto per domani mattina.

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it