Scillato, accolto il ricorso: il sindaco Frisa torna di nuovo in bilico

Redazione

Cronaca

Scillato, accolto il ricorso: il sindaco Frisa torna di nuovo in bilico

Scillato, accolto il ricorso: il sindaco Frisa torna di nuovo in bilico
21 Dicembre 2016 - 13:11

Il Consiglio di giustizia amministrativa con la sentenza n. 471/2016 (Presidente Claudio Zucchelli, Estensore Silvia La Guardia, depositata il 20 dicembre 2016) ha accolto la richiesta di riapertura dell’istruttoria formulata da Giuliano Cortina, difeso dall’avvocato Gaetano Armao nei confronti di Giuseppe Frisa (nella foto), attuale sindaco di Scillato, difeso dall’avvocato Girolamo Rubino.

Con la sentenza in questione il Giudice d’appello, travolgendo quanto statuito dal Tar che aveva rigettato il ricorso di Cortina, ha ordinato alla Prefettura di Palermo di depositare entro trenta giorni copia autentica di tutti i verbali relativi alle operazioni elettorali per l’elezione del Sindaco e del Consiglio comunale di Scillato tenutesi il 31 maggio – 1 giugno 2015, sconfessando del tutto le tesi dell’avvocato Rubino circa la natura perlustrativa dell’appello. È stata così superata l’interpretazione del Tar Sicilia Palermo, Sezione II, sentenza n. 2536/2015 che aveva affermato la genericità del ricorso, ritenendo che invece che la domanda di giustizia di Cortina debba essere valutata in concreto, guardando alle specificità e peculiarità del procedimento elettorale ed alla preclusione subita da quest’ultimo di visionare tutti gli atti relativi alle operazioni elettorali per i quali – precisa il giudice d’appello – “non può prescindersi da una preliminare fase interlocutoria di acquisizione”.

Tale preclusione, per la corte di giustizia amministrativa, ha costituito una menomazione del diritto di difesa ed, in particolare, di conoscere gli atti che devono essere resi pubblici ad ogni elettore per la formulazione delle contestazioni sulla base degli elementi da essi tratti. Analizzati i verbali si potrà procedere, sussistendone i presupposti, al riconteggio delle schede elettorali.

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it