Impianti di Piano Battaglia, c’è la data del collaudo. Intanto apre il tapis roulan

Redazione

Cronaca

Impianti di Piano Battaglia, c’è la data del collaudo. Intanto apre il tapis roulan

Impianti di Piano Battaglia, c’è la data del collaudo. Intanto apre il tapis roulan
12 Gennaio 2017 - 10:18

Ci sono due buone notizie ed una cattiva per gli impianti di Piano Battaglia. La prima è che mercoledì 18 gennaio inizieranno i lavori di collaudo sugli impianti di nuova costruzione (seggiovia e skilift). Questa data è stata fissata in base agli accordi tra la Città Metropolitana di Palermo e gli ingegneri Magro Malosso, Di Bella, Delfino, l’Ustif di Palermo con l’ingegner Carabillò e la ditta costruttrice degli impianti seggiovia e skilift Ccm di Torino. L’apertura definitiva degli impianti di risalita seguirà all’esecuzione del collaudo e alla autorizzazione da parte dell’Assessorato Trasporti della Regione Sicilia. La brutta notizia è che ad oggi non si conoscono i tempi per ricevere l’ok definitivo.

La seconda buona notizia è che sabato 14 gennaio sarà aperto al pubblico il tapis roulant del campo scuola Marmotta.
L’impianto sarà in funzione dalle ore 9 fino alle ore 16. Il costo del biglietto sarà di 15 euro per gli adulti e di 10 euro per i ragazzi fino a 14 (nati entro l’anno 2003). I biglietti potranno essere acquistati, anche con carta di credito, presso gli impianti scioviari di Piano Battaglia, presso la ditta Di Martino (Ristoro dello Scoiattolo di Piano Battaglia) e a Palermo, presso il punto vendita Tecnica Sport di Via Aquileia 58. Nei pressi della biglietteria è previsto un noleggio sci e una rivendita di articoli sportivi gestito da Tecnica Sport. Per tutti gli interessati la scuola di sci è aperta alle prenotazioni.

La precisazione è stata fatta da Piano Battaglia Srl visto che nella serata di ieri, alcune testate online avevano diffuso false notizie circa l’apertura dei nuovi impianti.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it