Prima Categoria H. Il Gangi gioca a tennis con il Real Suttano. Sorprendente pareggio del Petralia Soprana a Vallelunga

Redazione

Sport

Prima Categoria H. Il Gangi gioca a tennis con il Real Suttano. Sorprendente pareggio del Petralia Soprana a Vallelunga

Prima Categoria H. Il Gangi gioca a tennis con il Real Suttano. Sorprendente pareggio del Petralia Soprana a Vallelunga
05 Febbraio 2017 - 18:55

Gangi Calcio – Real Suttano 6-0

Gangi Calcio: Ilardi, Attinasi, Spena, Trapani, Flauto, Di Domenico (38′ ST Blandino), Arcuri, Cipolla (34′ ST Alaimo), Ata, Patti, Rizzo (20′ ST Scavuzzo). All.: Comito.

Real Suttano: Noto, Cefalù, Manfrè, Maccadino, Volanti (7′ ST Bruno), La Porta, Puleo, Valenza, Lio (23′ ST Ippolito), Gangi, Tumminaro (25′ PT Villanti). All.: La Porta.

Arbitro: Scilletta di Catania

Reti: PT 34′ Attinasi. ST 6′ Patti, 30′ Trapani, 26′, 42′ e 45′ Arcuri,

Ammoniti: Cipolla, Spena, Valenza, Villanti.

Il Gangi con un punteggio tennistico batte il Real Suttano e continua il viaggio in solitaria verso il salto di categoria. Ormai la squadra messa insieme dal presidente Scavuzzo e dalla dirigenza biancorossa non può più nascondersi: l’obiettivo è vincere il campionato. I 9 punti raccolti nel corso dell’ultima settimana, con 12 gol fatti ed 1 solo subito, accendono l’entusiasmo intorno al mister Giovanni Comito ed ai suoi ragazzi. Oggi al Raimondi di Gangi è stata una passeggiata. Dopo qualche occasione sprecata e qualche fuorigioco fischiato a casaccio dal giovane Sciletta, apre le marcature il gioiellino di casa, Giuseppe Attinasi che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, di piatto supera Noto, autore di almeno 2 straordinari interventi nel corso della gara, giocata in pratica ad una sola porta. Nel secondo tempo i biancorossi dilagano: Rizzo, fra i migliori in campo, al 6′ serve un delizioso assist in area a Patti che si smarca e mette a segno il suo dodicesimo gol stagionale. Poi è il solito Ata a recuperare una difficile palla che stava per spegnersi a fondo campo, rientra verso l’area e trova sul palo più lontano Arcuri che stoppa e tira, trovando il gol del 3-0. Al 30′ il giovane Scavuzzo guadagna una punizione che Cipolla batte sul primo palo dove l’accorrente Trapani cala il poker con un elegante esterno destro. Gli ultimi due gol sono ancora di Arcuri che sale così a quota 20 gol in 17 partite, ancora una volta grazie all’eccezionale lavoro di un sempre più determinante Ata Buchashvili.

La perseveranza premia il Gangi Calcio. Dopo la bruciante sconfitta interna contro il Misilmeri, giunta dopo oltre un mese di stop forzato, squadra e dirigenza non si sono disuniti, anzi hanno fatto quadrato intorno al leader Giovanni Comito, portando a casa 9 punti in 7 giorni, mentre le dirette concorrenti hanno perso terreno. Le due sconfitte consecutive proprio per il Misilmeri (in casa contro il Vallelunga e oggi a Castronovo) ed il deludente pareggio casalingo del Vallelunga (contro il fanalino di cosa Petralia Soprana) portano i biancorossi ad un vantaggio di 3 punti sulle inseguitrici.

Importantissima vittoria esterna del Città di Castellana che, in pieno recupero, espugna il campo della Spartacus di San Cataldo con un gol di Francesco Norato. Vittoria meritata dei madoniti che rilanciano così le speranze di agganciare il treno dei play off, distante ma non irraggiungibile. Da segnalare anche il rigore parto da Giunta, sul risultato di 0-0.

Risultati 18° giornata

Oratorio Marineo – Atl. Corleone 2-0
Sparta Palermo – Albatros Lercara 2-2
Castronovo – Don Carlo Misilmeri 1-0
Gangi Calcio – Real Suttano 6-0
Roccapalumba – Prizzi 1-1
Vallelunga – Città di Petralia Soprana 1-1

Spartacus – Città di Castellana o-1

Classifica
Gangi Calcio 41*
Vellelunga 38*
Don Carlo Misilmeri 37
Oratorio Marineo 36
Castronovo 28*
Atl. Corleone 27*
Spartacus 25
Città di Castellana 24*
Sparta Palermo 24
Prizzi 16*
Albatros Lercara 13*
Roccapalumba 12
Real Suttano 11*
Petralia Soprana 4

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it