L’Eremo S. Antonio abate di Gangi inserito nei “Cammini Francescani di Sicillia”

Redazione

Eventi

L’Eremo S. Antonio abate di Gangi inserito nei “Cammini Francescani di Sicillia”

L’Eremo S. Antonio abate di Gangi inserito nei “Cammini Francescani di Sicillia”
23 Marzo 2017 - 18:36

Sabato 25 marzo, il Blog Tour regionale per lanciare l’iniziativa farà tappa a Gangi. Ecco il programma

Grazie alla collaborazione tra i Frati Minori di Sicilia e l’ass. Allegramente, composta da laici francescani, l’Eremo “S. Antonio abate” di Gangi, conosciuto come convento del Monte, è stato inserito nel Progetto “Cammini Francescani in Sicilia”, ideato e realizzato dall’associazione Astes, con il supporto tecnico della T&T srl della Dott.ssa Maria Sabrina Leone, co-finanziato, all’interno dei Progetti di eccellenza Culto e Cultura, dall’Assessorato Regionale al Turismo e dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo.

Il progetto si propone la valorizzazione turistica di alcune realtà conventuali francescane, localizzate in siti di particolare rilievo culturale e/o naturalistico e dei relativi comprensori territoriali. L’iniziativa coinvolge oltre che le realtà conventuali, tutte le imprese locali in grado di offrire beni e servizi al visitatore e a conclusione del progetto, il marchio “Cammini Francescani in Sicilia” identificherà un nuovo prodotto turistico regionale, composto da percorsi di mobilità dolce e da un’articolata rete di offerta di servizi al turista specialistici e di qualità. I Cammini Francescani in Sicilia ambiscono a mettere in rete alcuni conventi o luoghi francescani, tra i quali oltre a Gangi, le vicine Nicosia e Mistretta, ma anche Alcamo, Chiaramonte Gulfi, Ispica e Savoca.
“Con la sua posizione strategica, Gangi è una tappa obbligata per i tanti camminatori e ciclisti che vogliono scoprire la Sicilia autentica e genuina – dichiara Giovanni Mocciaro, il presidente dell’associazione Allegramente – D’intesa con i frati minori, abbiamo subito colto l’invito di aderire al progetto dei Cammini Francescani in Sicilia, in quanto il nostro convento si presta come tappa per dare ristoro (fisico e spirituale) ai pellegrini ed agli appassionati di trekking e cicloturismo.”

Nell’ambito del progetto sabato 25 marzo, il Blog Tour regionale per lanciare l’iniziativa farà tappa a Gangi. Saranno presenti Milena Marchioni, Presidentessa dell’Associazione Italiana Travel Blogger (blog personale “Bimbi e Viaggi”), Simona Scacheri, proprietaria del blog “Fringe In Travel” e Daniele Simonetti, redattore di “Cicloturismo”, mensile della stessa compagnia editoriale di “Bici Sport” e “MTB Magazine”, con i quali verranno testati in anteprima i percorsi che collegano il convento di Nicosia a quello di Gangi.

Programma del cammino di sabato 25 marzo
– Ore 08.30 – 09.45 visita convento di Nicosia
– Ore 09.45 – 10.00 trasferimento Sperlinga insediamento rupestre
– Ore 10.00 – 13.00 percorso bike Nicosia – Gangi
– Ore 10.15 – 10.20 visita insediamento rupestre a Sperlinga
– ore 10.20 – 10. 40 trasferimento inizio percorso trek
– ore 10.40 – 13.30 percorso trek
– ore 13.30 – 15.30 pranzo in azienda agricola lungo il percorso
– ore 15.30 – 15.50 trasferimento a Gangi
– ore 15.50 – 17.30 visita Convento del Monte
– ore 17.30- 20.00 a spasso per il Borgo
– ore 20.00 – 22.00 cena
– ore 22.00 rientro in hotel e pernottamento

Per informazioni e prenotazioni del cammino rivolgersi al presidente dell’associazione Allegramente, Giovanni Mocciaro: 3331476972.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it