Castellana, test gratuiti (e anonimi) per le malattie sessualmente trasmissibili

Simona Giuliano

Cronaca

Castellana, test gratuiti (e anonimi) per le malattie sessualmente trasmissibili

Castellana, test gratuiti (e anonimi) per le malattie sessualmente trasmissibili
26 Ottobre 2017 - 14:15

 

Continua a concretizzarsi il programma permanente “Castellana Solidale e Culturale” dell’Amministrazione Calderaro, in questa occasione sostenitore del progetto “PrevenGo” dell’Arcigay Palermo, finanziato dalla Fondazione Con il Sud, che per la prima volta in Italia affronta la prevenzione, la sensibilizzazione e l’informazione sulle infezioni sessualmente trasmissibili (Ist) on the road mettendo insieme ascolto e diagnosi precoce. Sabato 28 ottobre dalle 16 alle 20, sarà possibile effettuare i test a bordo del Camper Medico e ricevere informazioni nel punto di ascolto stazionati in corso Mazzini 74.

Volontari, operatori e personale sanitario saranno a disposizione di coloro i quali vorranno sottoporsi al semplicissimo test che consiste nel prelievo di qualche goccia di sangue da un dito per registrare la presenza di anticorpi contro Hiv, Hcv e sifilide. Nello stesso pomeriggio, la sala giochi Reboot di Ferdinando Di Fonzo ospiterà un incontro informativo sul tema della prevenzione delle malattie a trasmissione sessuale. Interverranno l’amministrazione comunale, Tullio Prestileo dirigente medico dell’Unità Operativa di Malattie Infettive dell’Ospedale Civico di Palermo e Presidente Regionale dell’Anlaids, l’insegnante Ina Salerno, la mediatrice culturale Ana Maria Vasile presidente dell’Arcigay Palermo e l’Ostetrica Teresa Calderaro del Consultorio Familiare Castellana Sicula.

“La politica deve favorire il lavoro di rete e le azioni finalizzate a impedire o ridurre il rischio di eventi dannosi per la salute di ogni cittadino: la prevenzione è presidio di sanità! Abbiamo chiesto ai dirigenti scolastici degli Istituti superiori di diffondere l’iniziativa tra insegnanti e alunni” dice l’assessore alle politiche sociali e sanitarie del comune di Castellana , Daniela Fiandaca, in prima linea nell’organizzazione della tappa castellanese.

Il progetto, finanziato dalla Fondazione Con il Sud, vanta il contributo di diverse associazioni quali Arcigay Palermo (capofila del progetto), Nps (Network di persone sieropositive), Sism, Udu, Uniattiva, Anlaids e si avvale della prestigiosa partecipazione di Arnas Civico-Di Cristina- Benfratelli (Ambulatorio del reparto malattie infettive dell’ospedale Civico di Palermo) che è anche uno dei partner. “PrevenGo – la prevenzione viene da Te” ha ricevuto il patrocinio del Comune di Palermo, dell’Università degli Studi di Palermo e di Ersu Palermo.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it