Orrore a Cefalù, cane imbavagliato e gettato in mare

Redazione

Cronaca

Orrore a Cefalù, cane imbavagliato e gettato in mare

Orrore a Cefalù, cane imbavagliato e gettato in mare
05 Gennaio 2018 - 10:22
Macabra scoperta ieri nel lungomare di Cefalù dove due passanti hanno trovato, ancora in balia delle onde, la carcassa di un cane imbavagliato con un panno bianco e una catena attorno al muso.
Una scena straziante immortalata dalla foto postata sul profilo Facebook di Silvio Ciolino. Ora è scattata la caccia al mostro, mentre ci si chiede chi può aver commesso un gesto tanto crudele si è scatenata una corsa alla condivisione della foto, nella speranza di risalire al proprietario del cane e capire cosa può essere successo.
L’obiettivo è quello di risalire al responsabile che adesso rischia grosso. Le nuove disposizioni in materia sono infatti severissime: chi abbandona un animale può essere punito con il carcere
fino a 12 mesi o con una multa che va dai 1.000 ai 10.000 euro; chi invece si rende responsabile della soppressione di un animale rischia una pena detentiva di 3 anni e 18 mesi.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it