Cefalù, incubo “scout speed”, l’autovelox invisibile che multa senza pietà

Redazione

Cronaca

Cefalù, incubo “scout speed”, l’autovelox invisibile che multa senza pietà

Cefalù, incubo “scout speed”, l’autovelox invisibile che multa senza pietà
12 Gennaio 2018 - 12:46

Dopo Palermo anche gli automobilisti di Cefalù nelle mire dell’amministrazione comunale. Da qualche giorno, nella cittadina normanna è attivo il nuovo sistema “Scout Speed” che rileva le infrazioni al codice della strada. Una telecamera montata all’interno di una vettura civetta che per due volte a settimana, per la durata di quattro ore giornaliere, percorrerà le strade del comune madonita alla ricerca di automobilisti e centauri indisciplinati. “Le amministrazioni comunali non sanno più cosa inventarsi per fare cassa – denuncia il presidente dell’Unione dei Consumatori Manlio Arnone – prima di attivare metodi che dovrebbero servire da deterrente alle infrazioni stradali è bene mettere una segnaletica chiara ed adeguata, speriamo di non dover assistere ad una impennata dei verbali come è accaduto a Palermo, dopo l’istituzione della Ztl, anche in quel caso avevamo espresso le nostre preoccupazioni, il nostro invito agli automobilisti è di verificare la legittimità dei verbali prima di pagare”.

Per ogni chiarimento si può chiamare la segreteria dell’Unione dei Consumatori, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19, ai numeri di telefono 091 6190601, 091 9767830, 0918439038, o attraverso il sito www.unionedeiconsumatori.it

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it