L’attore di Castellana Bruno Di Chiara stasera protagonista ne “Il Commissario Montalbano”

Mirella Mascellino

Cronaca

L’attore di Castellana Bruno Di Chiara stasera protagonista ne “Il Commissario Montalbano”

L’attore di Castellana Bruno Di Chiara stasera protagonista ne “Il Commissario Montalbano”
12 Febbraio 2018 - 09:20

Bruno Di Chiara sarà tra gli attori del cast della nuova serie della famosissima serie televisiva “Il commissario Montalbano”, la prima delle due puntate, “La giostra degli scambi”, in onda stasera, 12 febbraio, su RaiUno, interpretato da Luca Zingaretti, per la regia di Alberto Sironi. L’attore, di origine di Castellana Sicula, classe 1988, interpreterà Filippo Caruana, personaggio chiave nel racconto di Andrea Camilleri. Di Chiara, trapiantato a Palermo, ha frequentato la scuola delle arti e dei mestieri dello spettacolo del Teatro Biondo, diretta da Emma Dante. Il suo curiculum è ricco e interessante. Il suo talento naturale non tarda ad emergere. Dalle imitazioni dei professori del liceo e di vari personaggi del luogo, tra i quali il mitico “Padre Giuseppe”. Trasferitosi a Palermo per studiare Scienze Ambientali, il Teatro andrà a cercarlo, bussando alla sua porta. Frequenta uno stage con Dario Fo e Franca Rame, ha una lunga collaborazione con Roberta Torre e poi l’incontro decisivo con Emma Dante alla Scuola delle Arti e dei Mestieri dello Spettacolo del Teatro Biondo che produce “l’Odissea a/r”, in cui Di Chiara interpreta Odisseo e scrive i testi e la musica Rapimi la porta. Dopo questo successo è Achille in “Troilo vs Cressida” di Ricci e Forte. Alla prima apparizione in Tv è nei panni del giovane dottore assistente di Navarra, nella fiction “La mafia uccide solo d’estate”. Nel 2014 è tra i protagonisti di “Italy in a day-Un giorno da italiani”, il documentario di Gabriele Salvatores. Lo scorso gennaio è stato al Massimo, tra i personaggi del Guillaume Tell, per la regia di Damiano Michieletto, vestendo i panni, di volta in volta, di un soldato, di un civile e di un profugo. Stasera tutti su Raiuno.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it