Alimena, questione Sp19: “Strada transitabile a doppio senso tra pochi giorni”

Redazione

Cronaca

Alimena, questione Sp19: “Strada transitabile a doppio senso tra pochi giorni”

Alimena, questione Sp19: “Strada transitabile a doppio senso tra pochi giorni”
28 Febbraio 2018 - 19:22

E’ solo un problema legato al cattivo tempo. Poi i lavori saranno completati e la strada Sp19 tornerà ad essere transitabile con il doppio senso di circolazione fino alla fine dei lavori. Lo dice il responsabile dei lavori, contattato stamattina telefonicamente dalla nostra redazione. Al momento il cantiere sta operando su un tornante. La curva è stata concepita tanti anni fa ed è troppo stretta per essere percorsa, su metà carreggiata, dai tir. Che a causa del loro raggio di sterzata dovrebbero invadere l’area di cantiere. “E’ impossibile, viste le dimensioni della strada – dice il Rup – consentire il transito dei mezzi pesanti a senso alternato. Per questo è stata decisa la chiusura della strada in attesa di completare questi venti metri di lavori”. Il cantiere, infatti, dalla sua apertura ha lavorato sempre con il transito della circolazione a doppio senso alternato. Al tornante, però, è stato necessario un intervento più deciso: “Non avevamo scelta”, sottolinea il Rup. Ma il tempo non è stato clemente. “Le abbondanti piogge ci hanno costretti a fermare i lavori – dice il Rup – Impossibile operare per motivi di sicurezza, ma soprattutto far asciugare bene i materiali isolanti prima della posa dell’asfalto per le prove di carico”. Non ci sono tempi precisi, però, per la riapertura: “Non ho la sfera di cristallo – dice il Rup – Non possiamo prevedere il meteo. Ma le assicuro che la prova di carico sarà fatta in tempi brevissimi e la strada aperta nel più breve tempo possibile”. Insomma, nessuna data per la riapertura, ma una certezza: il cantiere non è fermo. Aperto nel settembre dello scorso anno, dovrebbe completare i lavori di sistemazione della Sp 19 entro maggio 2019. “Siamo in regola con la tabella di marcia”, precisa il Rup. Nel frattempo per i residenti qualche altro giorno di disagio.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it