Targa Florio, la protesta di Collesano: “Aci spieghi perché ci hanno esclusi”

Redazione

Sport

Targa Florio, la protesta di Collesano: “Aci spieghi perché ci hanno esclusi”

Targa Florio, la protesta di Collesano: “Aci spieghi perché ci hanno esclusi”
06 Aprile 2018 - 15:19

Domenico Mastrolembo Ventura, nelle sue funzioni di Commissario Straordinario e di Presidente del Museo Targa Florio di Collesano, esprime il suo disappunto circa l’esclusione del comune di Collesano dalla 102^ Targa Florio, condividendo in pieno quanto detto da Alessia Dispenza, Consigliere del Comitato di Gestione del Museo, e nella considerazione che la gara, nata e da sempre disputata nel Circuito delle Madonie, ha fatto storia e la storia non può essere dimenticata. “La Targa Florio fa parte del patrimonio culturale e, in questo caso, anche sportivo di ognuna delle comunità oggi private di questo evento, ogni anno tanto atteso, a causa di una decisione unilaterale del Presidente dell’Aci – ha detto Mastrolembo Ventura –  Si condivide, si rappresenta e si evidenzia, nel periodo di crisi economica che stiamo attraversando, il disappunto degli operatori economici che subiranno un danno economico non indifferente. Pertanto, sarà cura di questa Amministrazione Commissariale, insieme alle Amministrazioni Locali escluse, chiedere al Presidente Aci Palermo quali siano le motivazioni che hanno portato alla estromissione dei comuni storici dalla “Corsa”, rinomata in tutto il mondo, al fine di poter ripristinare quanto storicamente consegnatoci”.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it