Valorizzare e salvaguardare il territorio: raccolta fondi per nuovi vigneti a Tenuta San Giaime

Redazione

Cronaca

Valorizzare e salvaguardare il territorio: raccolta fondi per nuovi vigneti a Tenuta San Giaime

Valorizzare e salvaguardare il territorio: raccolta fondi per nuovi vigneti a Tenuta San Giaime
12 Giugno 2018 - 11:14

Al via, il prossimo 15 di giugno, il crowdfunding a sostegno del progetto ideato dal milanese, di origini gangitane, Alessio Cicco, patron della Tenuta San Giaime. Il progetto intende raccogliere fondi, per ampliare un vigneto, nato come risorsa familiare, fra le montagne di Gangi (designato uno fra i borghi più belli d’Italia) e cresciuto in un’ottica di valorizzazione del territorio al quale, infatti, ha ormai iniziato ad offrire un’occasione di sviluppo economico (sono rinomati i vini Syrah e Grillo).

Accedendo alla pagina www.indiegogo.com/project/http://preview/70ca7b11 (link provvisorio fino al 15 di giugno, poi si potrà cliccare in questo link), si potrà contribuire concretamente alla realizzazione di un progetto che consiste nell’impiantare dai tre ai cinque ettari di vitigni autoctoni siciliani (Carricante, Nerello Mascalese e Perricone), coltivati nel rispetto della filosofia biologica della Tenuta San Giaime, mettendo cioè i bisogni e i tempi della vigna al primo posto, nella totale valorizzazione delle peculiarità derivanti dalla coltivazione in montagna, grazie alle pratiche di lavorazione naturale.

Cicco è ben consapevole di quanto la Sicilia sia una terra bisognosa di intuizioni concrete, che ne valorizzino le ricchezze; ha voluto che quello di Tenuta San Giaime diventasse il vino di un intero territorio, della sua gente, partendo da un sogno possibile, di sviluppo sostenibile. Questa raccolta di fondi mira a salvaguardare e a valorizzare quella parte di Sicilia ancora capace di trasmettere la bellezza di un amore senza compromessi.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it