La passeggiata per i quattro rifugi del Club Alpino, chiude l’Alturestival

Redazione

Cronaca

La passeggiata per i quattro rifugi del Club Alpino, chiude l’Alturestival

La passeggiata per i quattro rifugi del Club Alpino, chiude l’Alturestival
13 Settembre 2018 - 18:33

Si conclude Alturestival, manifestazione dedicata alla natura, le arti e le culture tra i monti della Sicilia. Gli ultimi due appuntamenti, organizzati in occasione del CXXVI° anniversario dalla fondazione del Club Alpino Siciliano, ripercorrono i luoghi storici del club tra Palermo e le Madonie.

Sabato 15 settembre, alle ore 19, al Castellaccio di Monreale, si terrà, il concerto degli Strepitz e Paolo Tofani, quest’ultimo noto chitarrista degli Area, celebre gruppo musicale degli anni settanta. Gli Strepitz sono la più recente collaborazione artistica di Paolo Tofani, gruppo originario del Friuli Venezia Giulia, che mescola nel suo stile musica popolare friulana, sonorità dell’est e sperimentazioni strumentali tipiche degli anni settanta. Il concerto sarà preceduto, alle ore 17,30 dalla passeggiata che partirà da Portella San Martino e raggiungerà il Castellaccio di Monreale.

Domenica 16 settembre, invece, il festival si concluderà con la “Passeggiata per i quattro rifugi del Club Alpino” una rievocazione storica della traversata per i quattro rifugi delle Madonie, organizzata in collaborazione con l’Associazione Pro Piano Battaglia e Madonie. Un passeggiata che i primi membri del club compirono negli anni successivi alla fondazione del Club Alpino Siciliano. Si partirà alle 8,30 dal Rifugio Francesco Crispi di Piano Sempria (a Castelbuono), il percorso sarà articolato attraverso il sentiero delle Alte Madonie, fino a Piano Battaglia, e si attraverseranno il Rifugio Lo Scoiattolo, l’impianto di Risalita di Piano Battaglia e il Rifugio Marini.

“Una passeggiata che non veniva fatta da dieci anni – spiega Roberto Fiore, dell’associazione Pro Piano Battaglia e Madonie – si partirà da Piano Sempria, poi si passerà per il Rifugio Morici a mille e ottocentocinquanta metri d’altezza, tra Pizzo Carbonata e Pizzo Ferro nella valle di Piano Battaglia”. A conclusione della traversata si terrà il concerto degli Ecanés, con i musicisti Giovanni Seneca e Annisa Gouizzi. Alle 17,30 il rientro coordinato a Castelbuono in bus navetta.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it