Termini, il sindaco scrive a Di Maio: “Subito l’incontro per la Blutec, rischio proteste”

Redazione

Cronaca

Termini, il sindaco scrive a Di Maio: “Subito l’incontro per la Blutec, rischio proteste”

Termini, il sindaco scrive a Di Maio: “Subito l’incontro per la Blutec, rischio proteste”
20 Settembre 2018 - 11:59

Da luglio ad oggi il ministero dello Sviluppo Economico, retto da Luigi Di Maio, non ha ancora convocato il tavolo tecnico per tornare a discutere della delicata questione degli ex operai della Fiat di Termini Imerese e della Blutec. Per questo il sindaco Francesco Giunta ha scritto nuovamente al Mise per sollecitare l’organizzazione di questo incontro: “Nell’ultimo incontro dello scorso luglio si era stabilito di riaggiornare il tavolo al fine di comprendere i termini dell’accordo tra Invitalia e Blutec sul piano di rientro delle somme già erogate. Per questo si chiede di fissare un nuovo tavolo tecnico per valutare, insieme alle rappresentanze sindacali, gli esiti della transazione e la conseguente valutazione dell’organo di controllo”. Anche perché, afferma il Primo Cittadino molto preoccupato, “la situazione ociale in città sta assumendo contorni sempre più complicati tali da non ecludere azioni di protesta, anche eclatanti degli operai”.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it