Castelbuono, al teatro di Spazioscena l’Odissea di Sandro Dieli

Redazione

Cronaca

Castelbuono, al teatro di Spazioscena l’Odissea di Sandro Dieli

Castelbuono, al teatro di Spazioscena l’Odissea di Sandro Dieli
10 Gennaio 2019 - 12:56

Sabato 12 gennaio alle ore 21,15 nella sala teatro di Spazioscena (via Abruzzo 10 – Castelbuono), l’Associazione inaugura gli eventi del 2019 con lo spettacolo teatrale “Odissea”, di e con Sandro Dieli. Ulisse, ormai anziano, ha deposto il remo e non viaggia più. Guardando indietro alla sua vita di avventure, astuzie e dolori si racconta con gli occhi di chi ha visto tutto e nulla ha più da attendere. Aspetta l’ora e nel tempo che gli rimane ripete, una o mille volte, la sua personale Odissea rendendola l’avventura dell’Eroe che vive in tutti i nostri animi. Storia universale, dunque, ma personalissima al tempo stesso. L’Eroe è uno specchio che riflette gli animi umani, ora e sempre.

SANDRO DIELI
Attore, mimo, regista, autore, ha studiato con M. Marceau, A. Dennis (assistente di E. Decroux), L. e M. Perriera. Ha lavorato con P. Greenaway e con R. Wilson in tourneè nei principali festival internazionali. Ha partecipato come attore, tra gli altri, ai seguenti film: “The Palermo shooting” (W. Wenders), “Empire” (K. Manners), “Secret Passage” (A. Kenovic) e “Ascaris” (A. Vazquez). Ha partecipato alle serie televisive “Incantesimo”, “La squadra”, “La baronessa di Carini”. Co-sceneggiatore e coach del film “La Terramadre” (N. La Marca). Ha diretto “LSU” di A. Pizzullo, “Happy ending”, “La Casa di Bernarda Alba” di Lorca e ha scritto e diretto lo spettacolo “…Opere ed omissioni” (La Vicaria diretto da Emma Dante). Dal 2006 ha messo in scena vari progetti di teatro di narrazione da anni in tournée in Italia e all’estero. Coautore e coregista con N. La Marca di “Framing Art – Peter Greenaway talks about (his) Art” RAISAT ART. È coautore con R. Pitruzzella e regista del programma “Librarsi”, premiato nel ’99 come migliore format televisivo al Festival del Cinema Turistico Milano. Autore del documentario “Molo Nord – Storie di Emigrazione Siciliana in Argentina”, presentato al Festival di Taormina 2006, Buenos Aires, New York, Roma. Ha pubblicato il romanzo Civico numero 27 (Glifo edizioni), la raccolta di racconti “Lungo le Arterie del Mondo”, Il racconto “Gas di scarico” e il romanzo “Lillo, Lollo e la Malafemmina” (Giulio Perrone Editore).

Ingresso 8 euro con tessera associativa (5 euro)

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it