Tumore al seno, screening gratuiti per le donne a Petralia Sottana

Redazione

Cronaca

Tumore al seno, screening gratuiti per le donne a Petralia Sottana

Tumore al seno, screening gratuiti per le donne a Petralia Sottana
15 Febbraio 2019 - 11:59

Sono 4 i Punti Screening dell’Asp di Palermo che domenica prossima (17 febbraio) torneranno ad aprire i battenti per accogliere le donne che hanno scelto la giornata festiva per effettuare la mammografia. Dopo il successo in termini di adesione e di partecipazione attiva del 4 febbraio scorso (35 esami nel solo Presidio dell’Ex Ipai di via Onorato), l’Azienda sanitaria provinciale del capoluogo ha deciso di “istituzionalizzare” l’apertura domenicale dei Centri Screening.

Il calendario di febbraio prevede per il 17 l’apertura di 4 strutture al pubblico (2 in città ed altrettante in provincia): l’Ospedale “Ingrassia”, il Pta “Albanese”, l’Ospedale “Dei Bianchi” di Corleone ed il “Madonna dell’Alto” di Petralia Sottana, mentre domenica 24 sarà la volta del “Civico” di Partinico e del “Cimino” di Termini Imerese.

L’iniziativa è rivolta alle donne in fascia screening (50-69 anni di età) che hanno ricevuto apposita lettera d’invito per la domenica oppure hanno scelto la giornata festiva chiamando il numero verde 800 833 311 (attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13,30). Si può aderire anche spontaneamente contattando gli operatori che sono disponibili a fissare o spostare un appuntamento ed a fornire ulteriori informazioni.

Lo screening del tumore della mammella è attivo a Palermo dal 2004. Le donne in età compresa tra 50 e 69 anni sono invitate (con lettera recapitata a casa) a fare una mammografia ogni 2 anni. In caso di test dubbio o positivo viene pianificato un percorso facilitato di approfondimento diagnostico e terapeutico del tutto gratuito, nel rispetto di rigorosi indicatori di qualità previsti dalle Linee Guida nazionali e internazionali.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it