Castelbuono nel tempo passato, foto e ricordi spopolano sulla pagina Facebook

Redazione

Cronaca

Castelbuono nel tempo passato, foto e ricordi spopolano sulla pagina Facebook

Castelbuono nel tempo passato, foto e ricordi spopolano sulla pagina Facebook
20 Febbraio 2019 - 15:25

Spopola su Facebook la pagina nata poche settimane fa e dedicata al passato di Castelbuono. “Quando due mesi fa aprivamo, per gioco e sveltamente senza troppo riflettere, la pagina Facebook “Castelbuono nel tempo passato” non ci aspettavamo nulla – spiegano i gestori della pagine – Né tutto questo seguito, nè tutto questo affetto. E di quello più puro, vero, autentico, genuino. Perché quando si aprono i cassetti della memoria e del cuore (uniti nel segno di #rapitiicasciuna), alla libera e fluida condivisione, non si può spiegare diversamente. Affetto per i propri cari, affetto per i propri ricordi, affetto per il proprio paese”.

In poco più di due settimane la pagina ha visto raddoppiare like e follower. “Non abbiamo fatto nulla di speciale – aggiungono i gestori – né abbiamo adottato particolari strategie di social media marketing , mettiamo soltanto cuore e sentimenti, riempiendo sprazzi di tempo rubati ai ritmi incalzanti delle nostre giornate”.

“Quando abbiamo cominciato ad avvertire la condivisione empatica, la voglia di sapere e di ricordare i bei tempi che furono, la curiosità nostalgica per ciò che è cambiato e, forse, varrebbe la pena recuperare – continuano i gestori – allora lì, abbiamo capito di essere dentro qualcosa di grande, sicuramente molto più grande di noi. Stiamo assistendo complici ad una vera e propria “operazione Memoria” dalla quale non possiamo né vogliamo più sottrarci. E non torneremo indietro perché siamo diversi e più ricchi rispetto a come vi siamo entrati”.

Un’ occasione di incontro tra anime vicine e lontane. “Sapevamo che di “castiddrabunisi” ce ne stanno “unu ogni paisi” ma non ci aspettavamo l’entusiasmo e la commozione degli emigrati (e dei loro figli e nipoti) che, a Castelbuono, sognano ogni giorno di tornare – dicono – Sapevamo che, con tutte le sue criticitá e arroccamenti di pensiero, Castelbuono è sempre stata e resta una bella, fiera e orgogliosa realtà. Ma, forse, avevamo sottovalutato quanto bisogno sentisse di riappropriarsi del proprio passato o ne abbiamo incosciamente avvertito il muto grido, sentendocene parte attiva”.

L’archivio di foto e aneddoti “che stiamo raccogliendo – assicurano i gestori della pagina – e che non lasceremo tra le pieghe virtuali è un dono, un patrimonio che vogliamo lasciare, un contributo alla nostra storia, un invito a migliorare. Memori di un passato che non passa ma che sa eternarsi, senza vacui rimpianti e canaglia nostalgia”.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it