Crisi politica a Gangi, l’appello del sindaco Migliazzo: “Andiamo avanti per il bene del paese”

Redazione

Politica

Crisi politica a Gangi, l’appello del sindaco Migliazzo: “Andiamo avanti per il bene del paese”

Crisi politica a Gangi, l’appello del sindaco Migliazzo: “Andiamo avanti per il bene del paese”
06 Marzo 2019 - 06:30

Sulla crisi politica che sta attraversando il Comune di Gangi il sindaco Francesco Migliazzo getta acqua sul fuoco: “Penso sia giusto affrontare il problema emerso nella sede più opportuna. Il Consiglio comunale appunto. Così sfatiamo anche il mito che la lista unica è il simbolo del pensiero unico. Per 10 anno ho fatto il presidente del Consiglio, so quanto è difficile, ma ritengo di aver fatto sempre il mio dovere, con imparzialita’ ed anche al costo, qualche volta, di litigare con la mia maggioranza. Può quindi capitare che qualche ingranaggio non funzioni al meglio ma dobbiamo pensare tutti, prima di ogni cosa, al bene della comunità. Questo non vuol dire tenere nascosti i malumori, anzi quando ci sono è bene che vengano fuori”.

Bocca cucita invece da parte del diretto interessato. Il presidente del Consiglio Comunale Roberto Domina si è trincerato dietro un rigoroso silenzio che, a questo punto, probabilmente verrà spezzato solo alla prossima convocazione nella quale dovrà appunto essere discussa la mozione di sfiducia presentata dai sei consiglieri (LEGGI QUI). In quella sede a gestire la delicata situazione, ed un seduta consiliare che si annuncia tutt’altro che facile, sarà Carmelo Nasello, vice presidente del Consiglio, che al momento preferisce non rilasciare alcun commento sulla vicenda.

 

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it