Impariamo a riconoscere le verdure spontanee, un corso all’eremo di Liccia

Redazione

Cronaca

Impariamo a riconoscere le verdure spontanee, un corso all’eremo di Liccia
Un corso sulle piante selvatiche commestibili siciliane.

Impariamo a riconoscere le verdure spontanee, un corso all’eremo di Liccia

24 Marzo 2019 - 10:42

Il corso sulle piante selvatiche commestibili siciliane (piante alimurgiche) è organizzato dalla Cooperativa Silene di Palermo in collaborazione con il gruppo facebook “Flora Spontanea Siciliana” e prevede il riconoscimento delle principiali erbe spontanee presenti in Sicilia utilizzate a scopo alimentare.  La sede del corso sarà l’Eremo di Liccia all’interno del Parco delle Madonie nel territorio di Castelbuono.

Tale corso si articolerà in 3 giornate nello specifico:
Giorno 5 aprile: 17,30 – 20 teoria; 20 – 20,30 laboratorio
Giorno 6 aprile: 17,30 – 20 teoria; 20 – 20,30 laboratorio
Giorno 7 aprile: 9,30 – 13 escursione in campo, raccolta e identificazione.

Durante le ore di teoria verranno trattati argomenti sulla storia, importanza e utilizzi delle piante alimurgiche locali ma principalmente saranno esposte delle schede con oltre 50 specie presenti nel territorio siciliano e utilizzate a scopo alimentare. Ogni scheda presenterà l’immagine della pianta con in dettagli tutti i caratteri morfologici utili ai fini del riconoscimento in campo, il suo nome scientifico, volgare italiano e dialettale; verranno inoltre proposte alcune ricette per gli utilizzi delle principali piante trattate. Nelle ore di laboratorio saranno descritti gli esemplari freschi raccolti in campo dal docente con lo scopo di osservarne direttamente i dettagli e i caratteri morfologici utili ai fini diagnostici.

Durante l’escursione in campo saranno identificate le principali piante del territorio che verranno raccolte e nominate dall’esperto botanico. Il docente del corso sarà Alfonso La Rosa, naturalista ed esperto botanico. Costo del corso euro 45. Per informazioni o iscrizioni, Alfonso 328 4865271, alfonso@silenecoop.org

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it