Resto al Sud, incentivi per i giovani che vogliono fare impresa: come ottenerli

Redazione

Cronaca - Montemaggiore Belsito

Resto al Sud, incentivi per i giovani che vogliono fare impresa: come ottenerli
Continuano gli appuntamenti promossi dal GAL Isc Madonie per spiegare ai giovani come sfruttare gli incentivi della misura Resto al Sud.

Resto al Sud, incentivi per i giovani che vogliono fare impresa: come ottenerli

07 Aprile 2019 - 09:12

Continua la serie di appuntamenti promossi dal GAL Isc Madonie per spiegare ai giovani come sfruttare gli incentivi dati dalla misura Resto al Sud che sostiene la nascita di nuove imprese nelle regioni del mezzogiorno. Di tale opportunità si parlerà, venerdì 12 aprile ore 16, presso il palazzo comunale di Montemaggiore Belsito, nel corso di un incontro che sarà anche operativo per chi volesse avere risposte tecniche precise.

Sarà una opportunità da non perdere per i giovani che vogliono sfruttare gli incentivi offerti dal programma Resto al Sud nel campo della produzione di beni nei settori industria, artigianato, trasformazione dei prodotti agricoli, pesca e acquacoltura; nella fornitura di servizi alle imprese e alle persone, nel campo del turismo. Un’occasione informativa/formativa quindi che vedrà l’intervento di vari tecnici durante l’incontro moderato dal presidente del Gal Santo Inguaggiato dopo il saluto del sindaco di Montemaggiore Belsito Antonio Mesi e dall’assessore Giuseppe Guccione.

Dario Costanzo, Responsabile di Piano Gal, illustrerà le opportunità date dalle misure 6.2 e 6.4.c che a breve saranno avviate dal Gal, nell’ambito del PSR SICILIA 2014/2020. La prima prevede aiuti fino a 20 mila euro per l’avviamento di attività imprenditoriali extra-agricole nelle zone rurali. La seconda, il cui finanziamento può arrivare fino a quasi 100 mila euro, andrà a sostegno per la creazione o sviluppo di imprese extra agricole nei settori commercio – artigianale – turistico – servizi – innovazione tecnologica ed in particolare a favore della nascita di B&B, valorizzazione di prodotti artigianali, creazione e sviluppo di attività commerciali, servizi turistici, servizi ricreativi, di intrattenimento, servizi per l’integrazione sociale in genere e servizi di manutenzione ambientale.

Rosaria D’Arrigo di Invitalia, partner che gestisce tutte le fasi della nascita delle nuove imprese, illustrerà tutti gli step previsti per ottenere il finanziamento: dalla presentazione della domanda al finanziamento del progetto passando dalle spese ammissibili e dalle agevolazioni previste da questo strumento. Gaetano Licata, direttore della Bcc “Valle del Torto”, spiegherà il ruolo della banca nella realizzazione dell’investimento. Ornella Matta della Legacoop Sicilia Occidentale illustrerà gli strumenti di promozione delle Cooperative giovanili.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it