Sesso nel centro storico: nell’abitazione una casa a luci rosse

Redazione

Cronaca - Castelbuono

Sesso nel centro storico: nell’abitazione una casa a luci rosse
Un via vai sospetto aveva dato il via all'indagine

Sesso nel centro storico: nell’abitazione una casa a luci rosse

22 Aprile 2019 - 10:01

Appostamenti, controlli, pedinamenti, intercettazioni. Alla fine il quadro per gli investigatori è stato chiaro. In quella abitazione del centro storico di Castelbuono, c’era una casa di appuntamenti. Dalle intercettazioni telefoniche e ambientali, che hanno registrato diversi rapporti completi consumati nell’abitazione, è saltato fuori anche un ex consigliere comunale della Democrazia cristiana, di cui al momento non si conosce il nome, che avrebbe abbandonato un’importante riunione per concedersi un momento di relax.

È l’esito dell’inchiesta “Kamasutra“, dal nome del celebre testo indiano sul comportamento sessuale, condotta dai carabinieri della stazione di Castelbuono collaborati dai colleghi della Sezione operativa di Cefalù. L’informativa è sulla scrivania del pubblico ministero Paolo Napolitano per il vaglio di eventuali ipotesi penali.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it