Sulle Madonie la Giornata Internazionale del Fascino delle Piante

Redazione

Eventi - Il 18 maggio

Sulle Madonie la Giornata Internazionale del Fascino delle Piante
A Gangi, Geraci Siculo e Isnello

Sulle Madonie la Giornata Internazionale del Fascino delle Piante

09 Maggio 2019 - 19:13

Il prossimo 18 maggio si celebra la Giornata Internazionale del Fascino delle Piante, “Fascination of Plants Day”. Si tratta di una manifestazione promossa a livello internazionale da Epso (European Plant Science Organization), che riunisce oltre 220 istituti di ricerca nel settore.

In questa occasione, molti paesi del mondo promuovono eventi per il grande pubblico e attirare l’attenzione circa i temi della ricerca sulle piante e il loro ruolo nella vita di tutti noi. Il Circuito Comuni Fioriti d’Italia ha aderito all’importante iniziativa di sensibilizzazione mondiale, promuovendo per il 18 maggio una giornata di “benessere green”. Spiega il Presidente Renzo Marconi: “Abbiamo invitato le amministrazioni dei comunali aderenti al nostro circuito, a coinvolgere scuole e cittadini per promuovere visite nei parchi urbani negli spazi a verde e nelle piazze fiorite con un occhio diverso rispetto alla frenesia quotidiana”.

I comuni fioriti si caratterizzano per il loro verde curato. Una città colorata di fiori trasmette buon umore e si presta a maggiore accoglienza. Da soli, in compagnia o in famiglia la giornata del “Fascination of Plants Day” diventa occasione per scoprire e apprezzare mille e più curiosità che le piante offrono in un ideale abbraccio fiorito che si estende per tutta l’Italia.

In Sicilia i comuni aderenti al Circuito Comuni Fioriti sono venti, Casalvecchio Siculo, Castelmola, Castiglione di Sicilia, Forza D’Agrò, Furnari, Gallodoro, Gangi, Isnello, Malvagna, Montagnareale, Montalbano Elicona, Oliveri, Pettineo, Piraino, Roccafiorita, Santo Stefano di Camastra, Sinagra, Terme Vigliatore, Tusa, Ucria, a questi si aggiungono Sambuca di Sicilia, Geraci Siculo e Roccapalumba.

La giornata del “Fascination of Plants Day” è un occasione per ribadire quanto le piante e la ricerca in agricoltura siano importanti per la nostra società per l’economia, l’ambiente, la salute sottolinea il coodinatore per la Sicilia Michele Isgrò che presto sarà a Tusa per la consegna del premio nazionale orto fiorito. In alcuni comuni sono previste attività specifiche per esempio ad Ucria sarà possibile visitare la Banca vivente del Genoplasma, a Terme Vigliatore il parco dei Benedettini con i labirinti verdi, a Montalbano Elicona la natura incontaminata dell’Argimusco, a Sinagra i caratteristici vicoli.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it