Gli “energy manager” per le Madonie: ecco i soldi per questa nuova figura

Redazione

Senza categoria - Sosvima

Gli “energy manager” per le Madonie: ecco i soldi per questa nuova figura
Sono 22 i comuni madoniti che hanno partecipato con successo al bando emanato dall’Assessorato regionale siciliano all'energia

Gli “energy manager” per le Madonie: ecco i soldi per questa nuova figura

23 Maggio 2019 - 17:27

Sono 22 i comuni madoniti che hanno partecipato con successo al bando emanato dall’Assessorato regionale energia finalizzato a promuovere la Sostenibilità energetico-ambientale nei comuni siciliani attraverso il Patto dei Sindaci” – Piano di Azione per l’Energia Sostenibile ed il Clima (Paesc).

A darne notizia è Sosvima l’agenzia di sviluppo delle Madonie che, a seguito della pubblicazione del relativo avviso ha avviato un’intensa attività di informazione prima nei confronti dei comuni soci e poi ha predisposto le relative proposte progettuali che sono state fatte proprie dai comuni aderenti.

“Obiettivi dell’avviso – aggiunge Alessandro Ficile, amministratore Unico della Società – è duplice. Da un lato la redazione dei Paesc con l’obiettivo della riduzione delle emissioni di Co2 di almeno il 40% entro il 2030 e l’aggiornamento dei Paes (Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile), già approvati dai comuni che hanno già aderito all’iniziativa della Commissione Europea entro il 15/10/2015. Per raggiungere entrambi gli obiettivi, i comuni, grazie al supporto finanziario ottenuto, potranno nominare un Energy Manager che dovrà curare per il prossimo triennio l’elaborazione del Paesc, avviare una puntuale azione di formazione del personale interno ed al contempo organizzare, d’intesa con le amministrazioni locali, incontri di divulgazione con la popolazione”.

Ecco i contributi concessi ai comuni madoniti
Alimena – € 11.582,40
Bompietro – € 11.083,20
Caccamo – € 15.773,20
Campofelice di Roccella – € 15.504,40
Castelbuono – € 16.037,20
Castellana Sicula – € 12.671,20
Cefalù – € 17.862,00
Cerda – € 14.594,00
Collesano – € 13.224,00
Gangi – € 15.194,40
Geraci Siculo – € 11.496,80
Gratteri – € 10.752,00
Isnello – € 11.220,00
Lascari – € 12.888,88
Montemaggiore Belsito – € 12.651,20
Nicosia – € 17.752,40
Petralia Soprana – € 12.646,40
Petralia Sottana – € 12.212,80
Polizzi Generosa – € 12.667,20
Pollina – € 12.383,40
Resuttano – € 11.595,20
San Mauro Castelverde – € 11.314,40
Sciara – € 12.248,00
Scillato – € 10.489,60
Sclafani Bagni – € 10.344,00
Sperlinga – € 10.626,40
Vallelunga Pratameno – € 12.743,20
Totale – € 349.557,88

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it