Strade come trazzere, l’assessore Falcone vola a Roma per incontrare Toninelli

Redazione

Cronaca - L'incontro

Strade come trazzere, l’assessore Falcone vola a Roma per incontrare Toninelli
L'obiettivo del governo nazionale è avviare il percorso di condivisione che porterà in tempi rapidi alla nomina dei commissari previsti dallo Sblocca cantieri. C'è anche la Sicilia

Strade come trazzere, l’assessore Falcone vola a Roma per incontrare Toninelli

20 Giugno 2019 - 13:08

Il presidente della Regione, Nello Musumeci, vuole dare un taglio alla vergognosa situazione delle strade dell’isola.  Musumeci ha proposto il nome dell’ingegnere Gianluca Ievolella, capo del Provveditorato alle Opere pubbliche. “Stiamo concordando un tecnico di alto profilo, pensiamo a una persona lontana dai partiti. Se dovesse accettare lo mettiamo al lavoro, e speriamo che la viabilità provinciale possa tornare a essere accettabile. Se dobbiamo scegliere una persona competente e lontana dai partiti penso che il suo possa essere uno dei tanti nomi papabili. Il problema non è il nome ma capire se lo Stato ha una procedura celere e le risorse. Se le province fossero rimaste in vita il disagio delle strade sarebbe stato attenuato”.

Intanto a Roma è previsto l’incontro tra l’assessore regionale alla Viabilità e infrastrutture Marco Falcone e il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli. “A Roma oggi è andato l’assessore Falcone che già ieri ha incontrato il ministro Toninelli a cui abbiamo dato grande disponibilità ma deve dirci con quali strumenti pensa di sostituirsi alle province per la viabilità perché ci vogliono denari, che noi non abbiamo, e procedure celeri. Siccome il ministro ha promesso entrambe siamo assolutamente ottimisti”, conclude Musumeci

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it