Rinnovo delle cariche al Consiglio dell’Unione Madonie. Entra anche Geraci

Michele Ferraro

Politica - Unione dei Comuni

Rinnovo delle cariche al Consiglio dell’Unione Madonie. Entra anche Geraci
Pietro Scelfo eletto presidente del consiglio dell'Unione Madonie. Angelo Gargano il suo vice

Rinnovo delle cariche al Consiglio dell’Unione Madonie. Entra anche Geraci

24 Luglio 2019 - 17:02

Un nuovo ingresso nell’Unione dei Comuni Madonie, nel corso della seduta svoltasi ieri il Consiglio dell’Unione  ha ratificato l’adesione di Geraci Siculo, che diventa di fatto il 17° municipio che aderisce all’ente sovracomunale. La ratifica chiude il percorso avviato lo scorso 20 dicembre dal Consiglio Comunale di Geraci che in quella data aveva deliberato l’ingresso nell’Unione.

Gli altri comuni aderenti all’Unione Madonie, nata dall’allargamento della precedente Unione dei Comuni delle Petralie e dell’Imera Salso, sono: Alimena, Aliminusa, Bompietro, Blufi, Caccamo, Castelbuono, Castellana Sicula, Collesano, Gangi, Gratteri, Isnello, Montemaggiore Belsito, Petralia Soprana, Petralia Sottana, Pollina e San Mauro Castelverde.

Sempre nel corso della seduta di ieri sono stati rinnovati anche i vertici del Consiglio dell’Unione. Il nuovo presidente dell’assemblea composta dai consiglieri comunali dei 17 comuni è il consigliere di Alimena Pietro Scelfo, che prende il posto di Pier Calogero D’Anna, eletto sindaco di Bompietro nel corso delle ultime consultazioni comunali. Il nuovo vice presidente è Angelo Gargano, consigliere comunale di Collesano.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it