Dalla “stravola” al pane da 12 chili, ecco la storia della Festa dei Burgisi

Redazione

Cronaca - Gangi

Dalla “stravola” al pane da 12 chili, ecco la storia della Festa dei Burgisi
Alla scoperta di una delle tradizioni più antiche di Gangi

Dalla “stravola” al pane da 12 chili, ecco la storia della Festa dei Burgisi

08 Agosto 2019 - 15:49

La Festa dei Burgisi  è una delle tradizioni più antiche del paese di Gangi. Da circa 50 anni si celebra la prima domenica di Agosto, dando di fatto il via alle celebrazioni della Sagra. Prima dell’avvento della Sagra della Spiga, la Festa dei Burgisi di Gangi si celebrava a Settembre. Un vero e proprio rito di ringraziamento al creatore al termine della stagione agricola, quando il grano seminato mesi prima era sulla tavola dei “burgisi” sotto forma di pane.

Ringraziamento, devozione e carità. La festa infatti, che cominciava con la processione di 12 enormi forme di pane, da 12 chili ciascuna, si concludeva e si conclude ancora oggi con la distribuzione del “Pane dei Burgisi”, un gesto simbolico oggi, una vera iniziativa di mutuo soccorso nei secoli scorsi.

I “Burgisi”, associati nell’antichissimo sodalizio di Sant’Isidoro, da sempre, per loro stessa vocazione, sono dediti al mutuo soccorso ed alla carità. In questa intervista il medico veterinario Gioacchino Barreca, in rappresentanza dei Burgisi di Gangi, racconta i dettagli dell’antica tradizione: quando è nata, da dove prende il nome, perchè veniva fatta. Un tuffo nella storia più antica ed autentica di Gangi.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it