Palermo, ancora ritiro sulle Madonie: prove di modulo per mister Pergolizzi

Roberto Chifari

Sport - Petralia Sottana

Palermo, ancora ritiro sulle Madonie: prove di modulo per mister Pergolizzi
Tattica sul campo 4-3-1-2 contro 4-3-3. Mister Pergolizzi prova nuove strategie di attacco

Palermo, ancora ritiro sulle Madonie: prove di modulo per mister Pergolizzi

20 Agosto 2019 - 15:25

Tattica sul campo 4-3-1-2 contro 4-3-3. Mister Pergolizzi punta sulla variante di modulo per mettere a punto nuove strategie di attacco. Stamattina sul campo di Petralia Sottana, dove i rosa preparano il ritiro precampionato, Pergolizzi ha lavorato tanto sui movimenti del centrocampo e dell’attacco. E si comincia a delineare anche il tipo di gioco di pergolizzi. L’azione parte sempre dal regista Martin o in alternativa Mauri che aprono sugli esterni. In due passaggi si deve tirare obbligatoriamente in porta. E cresce l’intesa tra Ricciardo e Santana che dialogano sempre con il talentino Rizzo Pinna, bravo a creare occasioni davanti alla porta. Azioni ripetute sul campo più e più volte per creare l’intesa tra i reparti. Allenamenti con il sorriso per cementare il gruppo. Cresce la condizione di Ricciardo che comincia a far vedere quello che può fare in campo, ma si registra anche la crescita di condizioni dei più tecnici Martinelli e Langella.

A proposito di sorriso, ci sono anche tanti momenti di relax. Per esempio ieri sera Accardi, Pelagotti, Rizzo Pinna e Langella hanno dato il calcio d’inizio allo Street Soccer di Petralia. Il calcio 3 contro 3 che sfrutta le sponde. Tantissime squadre hanno partecipato all’iniziativa che raccoglie un po’ tutte le Madonie. E così, mentre la squadra si allena e cresce, il direttore sportivo Renzo Castagnini lavora per puntellare la rosa. Servono soprattutto almeno due 2001, un terzino sinistro che possa essere l’alternativa a Vaccaro. Una seconda punta brevilinea è l’alternativa a Ricciardo. Radio mercato registra l’interesse per Andrea Saraniti, palermitano classe 1988 di proprietà del Lecce. La punta trentunenne nella scorsa stagione ha giocato in Serie C con la maglia della Viterbese. Non è l’unico nome che piace, c’è anche Giuseppe Giovinco fratello del più noto sebastian.

Per i 2001 gli occhi sono puntati tutti su Mattia Felici lo scorso anno in serie B al Lecce. il fantasista romano ha detto si al Palermo e dovrebbe raggiungere la sua nuova squadra in tempo per essere disponibile per la prima di campionato contro il Marsala. Entro la fine del mercato La Rosa sarà completata, servono ancora almeno altre quattro pedine.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it