Eventi estivi, pubblicata una ricerca: Alimena spende più di Cefalù

Redazione

Cronaca - Tutti i dati

Eventi estivi, pubblicata una ricerca: Alimena spende più di Cefalù
la ricerca è stata effettuata dall'ex assessore del Comune di Alimena Enzo Albanese e pubblicata su Alimenaonline

Eventi estivi, pubblicata una ricerca: Alimena spende più di Cefalù

11 Settembre 2019 - 13:01

Sta facendo discutere la ricerca effettuata dall’ex assessore del Comune di Alimena Enzo Albanese sulle spese affrontate dai Comuni madoniti per gli eventi estivi del 2019. Contattato dalla nostra redazione, per comprendere come è stato fatto il lavoro Albanese conferma che “c’è voluto del tempo ma in definitiva è stato sufficiente, programmi estivi alla mano, sommare tutte le determinazioni dirigenziali di pagamento presenti negli albi pretori anche se – precisa l’autore della meticolosa ricerca – in alcuni casi, visto la precarietà degli stessi, ho dovuto sentire direttamente i sindaci”. Da questo lavoro sono emersi particolari curiosi. Salta all’occhio infatti la spesa da record del Comune di Alimena: 124.624 euro, più di quanto abbia speso il Comune di Cefalù (120.000,00 €). Al terzo posto fra i comuni che hanno dedicato più risorse al calendario estivo degli eventi c’è Castelbuono con 76 mila euro. Poi Campofelice (68,5 mila), Lascari (65,3 mila), Gangi (64,5 mila), Caltavuturo (60 mila), Pollina (47,4 mila), Petralia Sottana (46,9 mila), Geraci Siculo (43,5 mila), Polizzi Generosa (41,6 mila), Castellana Sicula (36 mila), Petralia Soprana (29 mila), San Mauro Castelverde (25,7 mila), Gratteri (18,1 mila), Collesano(17,8 mila), Isnello (15,2 mila), Bompietro (9,4 mila) Blufi (9 mila) per finire con Scillato che ha speso solo 8.330 euro

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it