Anche i disabili a mare senza problemi: il Rotary di Termini dona carrozzina Job

Giuseppe Di Gesù

Cronaca - Trabia

Anche i disabili a mare senza problemi: il Rotary di Termini dona carrozzina Job
Questo è il primo obiettivo che il Rotary Club di Termini presieduto da Alessandro Battaglia

Anche i disabili a mare senza problemi: il Rotary di Termini dona carrozzina Job

11 Settembre 2019 - 10:36

Presso il Lido Vetrana di Trabia, si è tenuta la cerimonia di consegna da parte del Rotary Club di Termini Imerese, della carrozzina Job destinata alle persone con problemi motori, che potranno così finalmente fare il bagno a mare senza problemi. Uno strumento importante, consegnato a Luca Artese, proprietario del Lido Vetrana, che verrà messo a disposizione delle persone meno fortunate con problemi motori, che servirà per l’accesso in acqua. La speciale carrozzina ha una forma particolare ed è dotata di ruote larghissime, che le permettono di muoversi con agilità sulla sabbia. Un servizio molto importante, che rende la spiaggia del Lido agibile per i diversamente abili.

Questo è il primo obiettivo che il Rotary Club di Termini Imerese, presieduto da Alessandro Battaglia, si era prefissato con la serata di beneficenza dello scorso 26 agosto. Una serata tra esilarante, grazie allo spettacolo del frontman Sasà Salvaggio “Accapputtaiu ca lapa”, che è servito al club service per raccogliere, anche grazie agli sponsor della serata, le risorse necessarie per l’acquisto della carrozzina e di un ecografo portatile da donare all’ambulatorio PICC dell’Ospedale di Termini Imerese. La consegna della carrozzina, segna di fatto il primo obiettivo raggiunto dal Club Service, adesso, è in corso una raccolta di preventivi per l’acquisto dell’ecografo ed a breve si procederà anche con la seconda donazione.

“Grazie agli sponsor della serata e ai tanti partecipanti, abbiamo portato a compimento il primo dei nostri obiettivi – ha commentato il presidente del Rotary Club Termini Imerese Alessandro Battaglia -. La carrozzina Job, segna un importante passo avanti per la lotta alla disabilità e alle barriere. Quello che per ognuno di noi può sembrare una cosa semplice, come fare il bagno a mare, per una persona con problemi di deambulazione diventa un ostacolo da superare. Questa sedia permetterà a tante persone con problemi motori di poter fare il bagno a mare senza difficoltà. Siamo felici per la nostra comunità ed in tanti ieri ci hanno contattato per ringraziarci. È qualcosa che nel nostro territorio mancava ed i sorrisi che regaleremo a tanti, ci ripagano del nostro impegno. Adesso – ha concluso Alessandro Battaglia – ci concentreremo sull’acquisto dell’ecografo portatile, stiamo contattando varie aziende ed a breve porteremo a compimento il nostro secondo obiettivo”.

All’evento di consegna, condotto dal Presidente Alessandro Battaglia, ha partecipato il titolare del Lido Vetrana Luca Artese ed alcuni membri del Rotary Club Termini Imerese. L’attività rotariana del club di Termini Imerese non si ferma, anzi, anche nel mese di settembre continuerà ininterrottamente con numerosi eventi che si terranno nei weekend.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it