“Le casse comunali sono in buona salute”: approvato il bilancio consolidato

Redazione

Cronaca - Gangi

“Le casse comunali sono in buona salute”: approvato il bilancio consolidato
Il bilancio consolidato riguarda anche le partecipate: l’Istituzione Gianbecchina, Ama Scarl, Alte Madonie ambiente spa e Srr Palermo Provincia Est

“Le casse comunali sono in buona salute”: approvato il bilancio consolidato

07 Ottobre 2019 - 10:28

Il commissario straordinario, con poteri del consiglio comunale di Gangi, Giovanni Impastato (nella foto), ha approvato il bilancio consolidato del Comune per l’esercizio finanziario 2018. Il documento contabile certifica ancora una volta la regolarità amministrativa dell’Ente e la buona salute delle casse comunali. Il bilancio consolidato riguarda quello del Comune insieme alla società partecipate che rientrano nel perimetro di consolidamento ovvero, l’Istituzione Gianbecchina, Ama Scarl, Alte Madonie ambiente spa e Srr Palermo Provincia Est. Quello dell’approvazione del bilancio consolidato è un adempimento previsto dal testo unico enti locali che viene redatto a seguito dell’introduzione della norma di armonizzazione dei sistemi contabili.

In una nota il commissario Giovanni Impastato dichiara: “Ulteriore conferma che le casse comunali sono in buona salute, come quelle delle società partecipate, è arrivato dal bilancio consolidato che ho approvato nei giorni scorsi con parere positivo del responsabile dell’ufficio finanziario e dei revisori dei conti, il Comune di Gangi ha quattro organismi partecipati, l’Ama Scarl della quale detiene il 16,84 per cento delle azioni, la Alte Madonie ambiente con il 16,53 per cento, la Srr Palermo Provincia est con il 4 per cento e infine l’Istituzione Gianbecchina della quale detiene il 100 per cento delle quote, quest’ultima con grande vanto dell’Ente che rappresento ha chiuso anche lei il proprio bilancio in attivo”.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it