Flixbus potenzia la flotta: dalle Madonie sarà possibile raggiungere la Puglia

Redazione

Cronaca - Trasporti

Flixbus potenzia la flotta: dalle Madonie sarà possibile raggiungere la Puglia
Dal 5 novembre, Palermo e Termini Imerese saranno connesse con tre nuove destinazioni

Flixbus potenzia la flotta: dalle Madonie sarà possibile raggiungere la Puglia

23 Ottobre 2019 - 14:23

FlixBus continua a scommettere sul palermitano e potenzia i collegamenti con il territorio: dal 5 novembre, Palermo e Termini Imerese saranno connesse con tre nuove destinazioni, che si aggiungeranno alle circa 20 già raggiungibili senza cambi per mezzo del servizio degli autobus verdi. L’ampliamento dei collegamenti con il palermitano, dove FlixBus è operativa anche a Cefalù, risponde a un’esigenza di mobilità ogni giorno più sentita dai passeggeri della provincia, ed è in linea con la volontà di FlixBus di valorizzare il patrimonio paesaggistico e culturale veicolando nuovi flussi di visitatori verso il territorio, con la possibilità di ricadute positive a livello di turismo locale.

Da martedì 5 novembre, FlixBus inaugurerà nuovi collegamenti con la Puglia, connettendo Palermo e Termini Imerese con Grottaglie, Francavilla Fontana e Mesagne. Le nuove tratte rientrano nell’ambito di una più ampia estensione dei collegamenti attivi tra Sicilia e Puglia, con cui il leader europeo dei viaggi in autobus si propone di facilitare gli spostamenti tra quelle regioni che più patiscono il gap infrastrutturale. Restano inoltre operativi i collegamenti con molti dei maggiori centri nazionali, quali Roma, Milano, Torino, Bologna e Firenze, ideali soprattutto per i tanti fuorisede – studenti e giovani lavoratori – tenuti a spostarsi frequentemente tra la città di domicilio e quella di origine, che, non a caso, costituiscono la maggioranza dell’utenza FlixBus in tutta Europa.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it