Il sogno diventa realtà: stabilizzati (finalmente) altri 27 precari

Redazione

Cronaca - Collesano

Il sogno diventa realtà: stabilizzati (finalmente) altri 27 precari
Stabilizzati i 27 precari che costituiscono un’indispensabile forza lavoro per l’efficienza della macchina amministrativa

Il sogno diventa realtà: stabilizzati (finalmente) altri 27 precari

12 Dicembre 2019 - 08:45

A Collesano sono stati stabilizzati i 27 precari che, da anni, costituiscono un’indispensabile forza lavoro per l’efficienza della macchina amministrativa. Lo ha fatto sapere il sindaco del borgo madonita, Giovanni Battista Meli. Il comune, ieri, ha provveduto alla firma dei contratti dei dipendenti, alla presenza del Segretario Comunale, Dott.ssa Arianna Napoli. Un risultato storico, che pone fine alle incertezze delle famiglie e garantisce loro la necessaria serenità di un posto di lavoro sicuro.

“Abbiamo voluto fortemente questa stabilizzazione, era un obiettivo prioritario per tutta l’Amministrazione fin dal nostro insediamento – dice il sindaco – Oggi si conclude un percorso durato diversi mesi, durante i quali ci siamo confrontati con le forze sindacali, tenendo però sempre a mente il bene prioritario dei nostri dipendenti e l’efficienza del Comune, cercando di attribuire un beneficio economico pari al massimo consentito dalle norme in vigore, riconoscendo il merito del personale indispensabile ad una Amministrazione che lo considera come una risorsa fondamentale. Oggi è una giornata di festa, ma anche di consapevolezza: con la firma dei contratti, infatti, punteremo su un miglioramento della performance complessiva, garantita da una più efficiente distribuzione dell’orario di lavoro, fiduciosi che così potremo ottenere ancora di più collaborazione ed efficienza nell’esclusivo interesse della nostra comunità”.

L’Assessore al personale, Carlo Panzarella, aggiunge: “Questo risultato è stato raggiunto grazie alla determinazione di tutta la giunta, e in particolare del Sindaco Meli. Quanto ottenuto oggi va a vantaggio di tutta la comunità, grazie al lavoro e al prezioso contributo dei nostri dipendenti che già da molti anni sono in servizio presso la casa comunale e di cui quest’Ente non può fare a meno”.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it