Lotterie, macchinette e gratta e vinci: i madoniti hanno speso 89 milioni di euro

Giorgio Vaiana

Cronaca - I dati

Lotterie, macchinette e gratta e vinci: i madoniti hanno speso 89 milioni di euro
Numeri impressionanti. A Termini Imerese, in piena crisi economica, in un anno giocati oltre 26 milioni di euro

Lotterie, macchinette e gratta e vinci: i madoniti hanno speso 89 milioni di euro

08 Febbraio 2020 - 14:03

In Sicilia, nel 2018, sono stati spesi complessivamente 4,547 miliardi di euro nelle lotterie legali. A fronte di vincite complessive di 3,564 miliardi di euro. E’ quanto emerge dal report pubblicato dall’agenzia delle dogane dei Monopoli di Stato. I giochi preferiti rimangono le macchinette, in gergo tecnico Awp. Seguono poi le lotterie istantanee, i classici gratta e vinci. In Italia, nel 2018, e il dato fa paura, sono stati spesi 75,425 miliardi di euro. Le vincite ammontano a 58,060 miliardi di euro. Nelle Madonie, spesi 89,365 milioni di euro e ne sono stati vinti “appena” 66,958 milioni di euro. Il comune madonita dove si sono spesi meno soldi è quello di Geraci Siculo, in cui i residenti hanno giocato alle lotterie per 202 mila euro. Quello, invece, in cui si è giocato di più, senza considerare il numero dei residenti, è quello di Termini Imerese in cui sono stati pesi 26,382 milioni di euro nelle lotterie.

Ecco l’elenco dei comuni. Tra parentesi le vincite riscosse.

  • ALIA – 1,375 milioni di euro (1,02 milioni di euro)
  • ALIMENA – 667 mila euro (498 mila euro)
  • ALIMINUSA – 353 mila euro (232 mila euro)
  • BLUFI – 381 mila euro (289 mila euro)
  • BOMPIETRO – 314 mila euro (226 mila euro)
  • CACCAMO – 3,450 milioni di euro (2,445 milioni di euro)
  • CALTAVUTURO- 2,028 milioni di euro (1,448 milioni di euro)
  • CAMPOFELICE DI ROCCELLA – 8,228 milioni di euro (8,03 milioni di euro)
  • CASTELBUONO – 5,566 milioni di euro (3,931 milioni di euro)
  • CASTELLANA SICULA – 1,038 milioni di euro (762 mila euro)
  • CEFALU’ – 17,487 milioni di euro (12,468 milioni di euro)
  • CERDA – 3,511 milioni di euro (2,502 milioni di euro)
  • COLLESANO – 2,480 milioni di euro (1,857 milioni di euro)
  • GANGI – 2,440 milioni di euro (1,701 milioni di euro)
  • GERACI SICULO – 202 mila euro (138 mila)
  • GRATTERI – 334 mila euro (215 mila euro)
  • ISNELLO – 453 mila euro (305 mila euro)
  • LASCARI – 3,073 milioni di euro (2,357 milioni di euro)
  • PETRALIA SOPRANA – 4,753 milioni di euro (3,614 milioni di euro)
  • PETRALIA SOTTANA – 1,283 milioni di euro (850 mila euro)
  • POLIZZI GENEROSA – 1,634 milioni di euro (1,176 milioni di euro)
  • POLLINA – 1,149 milioni di euro (744 mila euro)
  • SAN MAURO CASTELVERDE – 373 mila euro (262 mila euro)
  • SCILLATO – 411 mila euro (294 mila euro)
  • TERMINI IMERESE – 26,382 milioni di euro (19,594 milioni di euro)

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it