Le donne del borgo che confezionano a mano mille mascherine

Redazione

Cronaca - Petralia Sottana

Le donne del borgo che confezionano a mano mille mascherine
Le mascherine saranno distribuite gratuitamente agli operatori dei servizi e una a famiglia petralese

Le donne del borgo che confezionano a mano mille mascherine

07 Aprile 2020 - 18:21

L’Amministrazione comunale di Petralia Sottana ha colto l’appello di una azienda di tessuti, la Startex di Calatabiano (Ct), che con una nota aziendale comunicava che “al fine di far fronte alle carenti disponibilità di mascherine quale uso è fondamentale per il contrasto al coronavirus e con lo spirito di essere utili all’emarginazione della problematica, quest’azienda ha donato e continuerà a donare, nei prossimi giorni, tessuto idoneo per la realizzazione delle mascherine“.

È stato così consegnato il tessuto per la realizzazione di circa mille mascherine, per uso non sanitario, lavabili e sterilizzabili dopo ogni utilizzo. Per il confezionamento si sono messe a disposizione delle volontarie che con tanta voglia di non stare con le mani in mano, hanno già realizzato più di 200 pezzi. Le mascherine saranno distribuite gratuitamente agli operatori dei servizi e una a famiglia petralese. A mettersi alle macchine da cucire, Enza Dolce, Maria Marabeti, Maria Profita, Giusi Tedesco, Concetta Tortorici e Sabrina Lodico.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it