Pasqua e Pasquetta, le forze dell’ordine intensificano i controlli: caccia ai furbetti

Giuseppe Di Gesù

Cronaca - Emergenza Coronavirus

Pasqua e Pasquetta, le forze dell’ordine intensificano i controlli: caccia ai furbetti
Le autorità temono infatti le scampagnate di Pasqua e Pasquetta. Vita dura dunque per i furbetti

Pasqua e Pasquetta, le forze dell’ordine intensificano i controlli: caccia ai furbetti

11 Aprile 2020 - 13:20

Sono stati intensificati i controlli delle forze dell’ordine volti a garantire il rispetto delle misure adottate dal Governo per il contenimento dell’epidemia da Covid-19 e a garantire la sicurezza dei cittadini. Da questa mattina controlli della polizia sulla statale 113, importante arteria che collega vari comuni delle Madonie. Un segnale chiaro per dire ai cittadini di non violare le norme e per ricordare che restare a casa è il modo più sicuro per proteggere sé stessi e i propri cari.

Ieri il presidente della Regione Nello Musumeci, in vista della Pasqua ha disposto con una circolare firmata dal capo della protezione civile regionale Calogero Foti, di chiusura totale delle attività commerciali di qualsiasi genere, proprio per evitare le gite fuoriporta. Potranno lavorare solo farmacie e edicole. Le zone interessate dai controlli, per ovvi motivi non possono essere rese note, ma saranno effettuati su tutto il territorio madonita. In molte zone saranno utilizzati anche i droni. Le autorità temono infatti le scampagnate di Pasqua e Pasquetta. Vita dura dunque per i furbetti.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it