A Gangi si riaccende la Lampada della Preghiera

Marianna Lo Pizzo

Cronaca - Ci sarà il vescovo

A Gangi si riaccende la Lampada della Preghiera
Domenica 28 giugno la messa di ringraziamento. A donare l'olio quest'anno i volontari del NOIS di Gangi

A Gangi si riaccende la Lampada della Preghiera

19 Giugno 2020 - 16:58

Un nuovo appuntamento nel sagrato della Chiesa dello Spirito Santo a Gangi. Domenica 28 giugno alle ore 18, sarà celebrata una messa di ringraziamento che coinvolgerà la comunità gangitana. Nel comunicato inviato da Don Giuseppe Vacca, Rettore del Santuario dello Spirito è chiaro il desiderio di celebrare un momento di preghiera che “diventa gratitudine e riconoscenza per aver preservato dal covid-19 i nostri territori, e soprattutto per aver salvaguardato dal contagio quanti, con tanto spirito di sacrificio, si sono impegnati a garantire tutti quei servizi essenziali, che hanno permesso di superare anche questo difficile momento”.

Un nuovo appuntamento per la comunità religiosa di Gangi, che già in occasione della celebre Festività dello Spirito Santo, aveva dato prova di grande collaborazione prima e dopo il lockdown. La Messa sarà presieduta dal Vescovo Giuseppe Marciante. In occasione di questo appuntamento sarà possibile celebrare l’istituzione della Lampada della Preghiera, alimentata dall’olio, offerto ogni anno, nel giorno della solennità di Pentecoste, a turno, dai Comuni che compongono la Diocesi di Cefalù. Quest’anno il rito, proprio per l’annullamento dei festeggiamenti e nel rispetto delle norme per il contenimento del Covid-19, non aveva avuto luogo e ancora una volta saranno i ragazzi dell’Associazione Nois Gangi, durante la celebrazione, in segno di ringraziamento e di affidamento dei propri volontari alla protezione dello Spirito Santo, ad essere presenti, così come durante il lungo periodo di quarantena , donando al Santuario l’olio che alimenterà la Lampada. Una solidarietà che continua ad alimentarsi, anche dopo la tempesta.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it