Rapina in villa a Caccamo, anziani coniugi ostaggio di due malviventi

Redazione

Cronaca - Lungo la statale 285

Rapina in villa a Caccamo, anziani coniugi ostaggio di due malviventi
Polizia scientifica a lavoro per esaminare le tracce, si cercano anche le immagini delle videocamere della zona

Rapina in villa a Caccamo, anziani coniugi ostaggio di due malviventi

23 Agosto 2020 - 19:43

Ancora un furto in villa nelle campagne fra Termini Imerese e Caccamo. Secondo le prime ricostruzioni i soliti ignoti sarebbero entrati in azione a volto coperto in una villetta lungo la statale che collega le due cittadine.  Hanno fatto irruzione in casa prendendo in ostaggio per alcuni lunghissimi minuti marito e moglie che si trovavano in villeggiatura. In due hanno bloccato gli anziani coniugi portando via soldi e oggetti preziosi.

Sono state le stesse vittime, ancora sotto shock a chiamare i carabinieri e lanciare l’allarme su quanto successo. Indagini sono in corso per risalire agli autori del colpo. Nella villetta, come riportato da www.blogisiclia.it, sono arrivati gli uomini della scientifica per cercare impronte e tracce utili per risalire ai due malviventi mentre si sta passando al setaccio la zona per verificare se ci siano telecamere che hanno ripreso i due rapinatori.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it