Eccellenze madonite, prestigioso premio al ricercatore Giuseppe Genduso

Redazione

Cronaca - Blufi

Eccellenze madonite, prestigioso premio al ricercatore Giuseppe Genduso
La sua ricerca sulle membrane potrebbe consentire la riduzione delle emissioni di gas serra prodotte dall'industria chimica e petrolchimica.

Eccellenze madonite, prestigioso premio al ricercatore Giuseppe Genduso

31 Agosto 2020 - 11:18

Il ricercatore madonita Giuseppe Genduso è fra i 5 vincitori del prestigioso NAMS Young Membrane Scientist Awards 2020, il più importante riconoscimento al mondo nel settore dello sviluppo scientifico delle membrane.

Giuseppe Genduso, nato e cresciuto a Blufi, ha conseguito la laurea triennale e successivamente anche la magistrale presso l’Università di Palermo. In seguito ha completato il suo dottorato di ricerca l’Università di Leuven in Belgio ed adesso, dopo diverse esperienze internazionali, lavora nel gruppo del KAUST Advanced Membranes & Porous Materials Center, sotto la prestigiosa guida del professor Ingo Pinnau.

Il lavoro per il quale è stato premiato si concentra sulla comprensione di come si comportano i materiali delle membrane polimeriche. Genduso esamina le strutture chimiche dei materiali della membrana per prevedere meglio le prestazioni della membrana durante la separazione di una varietà di miscele di fluidi.

“La scienza delle membrane farà davvero la differenza nei prossimi venti o trent’anni -spiega Giuseppe Genduso- l’industria chimica sta affrontando sempre più nuove sfide e megatrend che il settore deve affrontare, comprese normative ambientali sempre più rigorose ed in questo ambito la tecnologia a membrana si sta affermando come metodo innovativo per separazioni di fluidi estremamente efficienti dal punto di vista energetico. Le membrane potrebbero, ad esempio, consentire la drastica riduzione delle emissioni di gas serra prodotte dall’industria chimica e petrolchimica.

“È stato un onore incredibile essere selezionato tra le cinque persone premiate in tutto il mondo dalla North American Membrane Society” ha detto Genduso. “Se vuoi fare la differenza, devi optare per tecnologie che faranno la differenza”, ama consigliare il ricercatore KAUST agli studenti laureati.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it