#sosteniAMOisnello, l’iniziativa per sostenere il commercio locale

Redazione

Cronaca - Emergenza coronavirus

#sosteniAMOisnello, l’iniziativa per sostenere il commercio locale
Parte la campagna di comunicazione social #sosteniAMOisnello e #asPORTOisnello

#sosteniAMOisnello, l’iniziativa per sostenere il commercio locale

30 Ottobre 2020 - 16:14

Il riacutizzarsi del quadro epidemiologico sta mettendo a dura prova la tenuta complessiva del sistema. Comprendere razionalmente che certe limitazioni sono necessarie, nell’interesse di tutti, e mantenere calma e lucidità sono imprese, a tratti, insostenibili per chiunque. In momenti come questo, occorre ritrovarsi uniti e saper creare nuove opportunità anche dalle criticità. Un caffè o una colazione al bar, un pranzo fuori, una consumazione al banco negli orari consentiti o un piatto d’asporto, ora più che mai, possono fare la differenza, nell’attesa che divengano operative le misure di sostegno all’economia e all’impresa varate dal Governo nazionale col decreto ristoro del 27 ottobre.

Occorre cercare di resistere e mettersi in gioco, tutti insieme, per affrontare il presente e confidare in un futuro migliore. Per questo prende avvio una nuova iniziativa di comunità a sostegno di tutte le attività. Parte la campagna di comunicazione social #sosteniAMOisnello e #asPORTOisnello, curata dallo staff di See Isnello, il progetto di promozione turistica e culturale del Comune di Isnello. L’intento è quello di sensibilizzare l’intera comunità sugli effetti economici dell’emergenza legata al Covid-19.

Acquistando i prodotti locali e aderendo ai servizi delivery (tramite il servizio a domicilio e l’asporto negli orari di chiusura al pubblico) si possono creare virtuose forme di circolarità, con ritorni positivi per tutta la popolazione. Per tutta la durata delle attuali restrizioni, la pagina Fb ufficiale e l’account Ig di See Isnello fungeranno da vetrina per tutti gli esercenti che vogliono illustrare e pubblicizzare i loro prodotti e servizi. Perché, ora più che mai, tutti gli isnellesi devono considerarsi parte di una stessa famiglia. Questo deve rappresentare Isnello per ciascuno.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it