Cefalù, varato un piano straordinario di opere pubbliche da 2 milioni di euro

Michele Ferraro

Politica - Finanziati 16 interventi

Cefalù, varato un piano straordinario di opere pubbliche da 2 milioni di euro
Con due variazione di bilancio approvate dalla maggioranza via libera al finanziamento di 16 opere pubbliche

Cefalù, varato un piano straordinario di opere pubbliche da 2 milioni di euro

02 Dicembre 2020 - 10:20

Il Consiglio comunale di Cefalù, con i soli voti della maggioranza, nel corso della seduta svoltasi lunedì sera ha approvato due variazioni di bilancio per un importo di oltre 2 milioni di euro, al fine una consistente serie di opere pubbliche, alcune delle quali attese da anni. “Si tratta di interventi importanti a beneficio e nell’interesse della collettività – afferma il sindaco Rosario Lapunzina che aggiunge – le stesse opere, di seguito elencate, saranno oggetto di intervento a partire da gennaio 2021.”

Qui di seguito l’elenco delle opere finanziate con le variazioni di bilancio:

  • Realizzazione di una strada a doppia corsia che collega via Cirincione a via del III Millennio
  • Manutenzione delle balaustre, delle ringhiere e dei marciapiedi del Lungomare Giardina
  • Manutenzione dei marciapiedi di Via Roma
  • Manutenzione straordinaria dei marciapiedi e delle ringhiere di via Pintorno
  • Rifacimento manto stradale dal bivio della Strada Statale 113 al Belvedere della frazione di Sant’Ambrogio
  • Manutenzione Porta Pescara, camminamento sottostante piazza Marina e demolizione rampa di alaggio
  • Realizzazione passerella in ferro di collegamento lungo il percorso pedonale sulla scogliera alle spalle di Largo Eroi
  • Manutenzione straordinaria della scala in ferro adiacente il tratto di mura megalitiche di via Pierre
  • Acquisto strutture in legno per servizi di accoglienza turistica ai piedi del Parco urbano della Rocca
  • Acquisto ecoisola informatizzata multiservice con premialità
  • Manutenzione prospetti della Corte delle Stelle
  • Manutenzione straordinaria del plesso scolastico Falcone
  • Rifacimento della pavimentazione esterna dell’Asilo nido comunale
  • Rifacimento manto stradale in contrada Pietrapollastra
  • Sostituzione canale di deflusso delle acque meteoriche del Largo Di Belgioso
  • Acquisto locali ex Enel di Discesa Paramuro.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it