Scuola plastic free, l’azienda Giaconia dona borracce agli studenti del “Salerno”

Redazione

Cronaca - Scuola

Scuola plastic free, l’azienda Giaconia dona borracce agli studenti del “Salerno”
Al loro rientro in presenza gli studenti dell'Istituto Giuseppe Salerno di Gangi troveranno anche una custodia per conservare la mascherina

Scuola plastic free, l’azienda Giaconia dona borracce agli studenti del “Salerno”

21 Gennaio 2021 - 12:41

Se l’infezione da Sars-Cov 2 mollerà un po’ la sua drammatica presa, permetterà agli studenti siciliani delle scuole superiori di tornare a scuola in presenza anche se in misura del 50%. Per allora, cioè dal 1 febbraio prossimo, gli studenti del Salerno troveranno ad aspettarli, oltre che i loro docenti, le classi coi nuovi banchi, anche la consegna di un piccolo regalo. Si tratta di una borraccia per portare l’acqua a scuola e che sostituisce interamente l’uso della bottiglietta di plastica, dunque una azione concreta che aiuti il nostro pianeta a stare meglio; e una custodia per conservare la mascherina, oggetto divenuto un indispensabile e necessario presidio di salute personale e pubblica, che giornalmente a scuola viene consegnata a ogni studente. Le borracce sono state donate dalla azienda Giaconia, nata nel 1984 a Geraci Siculo e divenuta una delle realtà imprenditoriali più importanti nel panorama regionale. Le custodie per le mascherine sono state acquistate dalla scuola.

“In un tempo così duro per tutti, particolarmente per i nostri studenti privati della loro naturale inclinazione a una socialità aperta e fiduciosa, volevamo dare loro un segno dell’affetto e della vicinanza della scuola -afferma il dirigente scolastico professore Ignazio Sauro – piccole cose che significassero comunque l’essere comunità che affronta insieme questa terribile sfida del nostro tempo: una custodia per la mascherina e una borraccia da tenere sempre nello zaino e con cui dissetarsi a scuola. Abbiamo chiesto un gesto di solidarietà alla ditta Giaconia che non ha tardato ad arrivare e siamo grati per la loro attenzione. Avremmo voluto consegnarla subito ma da ottobre le aule della nostra scuola sono vuote ma vinceremo la sfida di ritrovarci presto tutti quanti insieme e allora sarà una gioia per noi potervi offrire quello piccolo dono”

“Abbiamo accolto ben volentieri  la proposta della dirigenza dell’Istituto Salerno di Gangi sostenendola nel messaggio di forte attenzione per l’ambiente e mettendoci al loro fianco in un momento molto complicato per la scuola in generale – afferma Francesco Giaconia – La nostra azienda ha ben presente che l’istituto Salerno rappresenta un punto di riferimento per il nostro comprensorio e siamo consapevoli di  come i giovani su questi temi siano capaci di comportamenti propositivi e responsabili. Un segno di vicinanza agli studenti in un momento così difficile che possa comunque ricordare a ognuno l’importanza insostituibile della scuola. L’iniziativa proseguirà anche nel l’anno scolastico 2021/22 infatti  forniremo all’Istituto Salerno anche le  borracce per i ragazzi del primo anno che si stanno iscrivendo in questi giorni.”

coronavirus

 

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it