Nessun centro vaccinazioni anti Covid-19 a Cefalù, anziani costretti a spostarsi

Redazione

Cronaca - Lapunzina scrive a Renato Costa

Nessun centro vaccinazioni anti Covid-19 a Cefalù, anziani costretti a spostarsi
Piena disponibilità da parte del presidente della Fondazione Istituto Giglio Giovanni Albano

Nessun centro vaccinazioni anti Covid-19 a Cefalù, anziani costretti a spostarsi

10 Febbraio 2021 - 11:38

“Informo i cittadini che ho chiesto al Commissario straordinario per l’emergenza COVID dott. Renato Costa di potere individuare l’Ospedale Giglio di Cefalu’ come centro per la vaccinazione anti COVID-19, al fine di evitare di fare spostare per ben due volte tantissimi anziani impossibilitati a raggiungere Termini Imerese”. Ad annunciarlo è il sindaco Rosario Lapunzina che affronta di petto il problema della mancanza di un centro vaccinazioni nella cittadina normanna. I centri autorizzati più vicino sono quelli del distretto sanitario 37 di Termini Imerese, attivato presso l’Ospedale Cimino, e quello del distretto sanitario di Petralia Sottana, attivato presso l’Ospedale Madonna SS. dell’Alto. Nessun centro vaccinazioni invece nell’ambito del distretto sanitario 33 di Cefalù.

Piena disponibilità da parte del presidente della Fondazione Istituto Giglio Giovanni Albano che conferma come la struttura ospedaliera si pronto a mettere a disposizione tutto il necessario per agevolare la vaccinazione degli aventi diritto residenti nell’ambito del distretto sanitario di Cefalù, onde evitare il disagio del doppio spostamento.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it