Strani movimenti dei detenuti: trovato telefonino nascosto in cella a Termini

Redazione

Cronaca - Carceri

Strani movimenti dei detenuti: trovato telefonino nascosto in cella a Termini
Il ritrovamento è avvenuto durante una perquisizione notturna dopo che un poliziotto si era insospettito

Strani movimenti dei detenuti: trovato telefonino nascosto in cella a Termini

15 Febbraio 2021 - 11:37

Trovato un telefono cellulare in una cella del carcere Burrafato di Termini Imerese. A renderlo noto è il segretario generale della Uilpa Sicilia Gioacchino Veneziano. Il ritrovamento è avvenuto durante una perquisizione notturna disposta dal vertice dell’amministrazione dopo che un poliziotto si era insospettito per i movimenti di alcuni detenuti. “Si conferma – sottolinea Veneziano – la necessità di investire sull’ammodernamento delle strutture e di tutte le tecnologie che possono permettere di ritrovare telefonini all’interno delle carceri, così da evitare falle nel sistema di sicurezza”. “Un risultato – afferma ancora il dirigente sindacale – frutto di una attenta analisi investigativa che ha interessato tutto il reparto di Polizia penitenziaria, con l’apporto di agenti del Nucleo Traduzioni”.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it