Mare di Termini Imerese, l'Asp risponde: carica batterica entro i limiti

Redazione

Politica

Mare di Termini Imerese, l'Asp risponde: carica batterica entro i limiti
Burrafato "nessun allarme per i bagnanti", ma la situazione va tenuta sotto controllo

Mare di Termini Imerese, l'Asp risponde: carica batterica entro i limiti

18 Gennaio 2016 - 00:00

Nei giorni scorsi la capitaneria di porto di Termini Imerese aveva segnalato alle autorità competenti la presenza di diverse rotture nella condotta fogniaria antistante la zona in cui hanno sede gli uffici della stessa capitaneria, spesso frequentata ad uso balneare. (leggi qui l'articolo)

Oggi il sindaco Salvatore Burrafato pubblica nel suo sito ufficiale la nota con la quale l'ASP 6 di Palermo comunica i risultati dei test effettuati sul luogo dopo la segnalazione. 

Secondo l'esito di tali test la carica batterica presente della zona esaminata risulta entro i limiti di riferimento. Quindi il tratto di mare non sarebbe inquinato, salvo poi consigliare, date le condizioni della condotta, di “mantenere alta l'osservazione della situazione, nell'interesse della salute pubblica dei bagnanti”.

In sostanza se il Comune non è interventuto, dopo la segnalazione della capitaneria, apponendo i cartelli con il divieto di balneazione, è perchè ha atteso l'esito degli esami condotti dall'Asp che ad oggi, pur segnalando uno stato di necessaria osservazione, sono entro i limiti previsti dalla legge 

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it