Termini Imerese, si dimette il capogruppo del Pd Carmelo Sacco

Redazione

Politica

Termini Imerese, si dimette il capogruppo del Pd Carmelo Sacco
Sempre più frammentata l’area politica che sostiene Burrafato

Termini Imerese, si dimette il capogruppo del Pd Carmelo Sacco

18 Gennaio 2016 - 00:00

Il consigliere Carmelo Sacco questa mattina ha presentato al protocollo del Comune formale atto di dimissioni dal ruolo di Capogruppo Consiliare del Pd accennando a motivazioni politiche e personali.

Ad una attenta lettura delle motivazione addotte da Sacco, che riportiamo qui di seguito, le motivazioni politiche sembrano prevalere, facendo così emergere un nuovo caso nel frammentato e burrascoso clima politico termitano. L’ormai ex capogruppo afferma che non sussistono più le condizioni per rappresentare in modo unitario il Partito Democratico termitano.

“Nella mia breve esperienza politica ho cercato – scrive Sacco – al di là di ogni ragionevole dubbio, di lavorare con passione a contribuire al miglioramento della vita per la nostra Comunità e allo stesso tempo propormi come soggetto unitario sia con le forze di opposizione ( laddove esistono punti di interesse comune nel rispetto delle nostre posizioni ) , sia con gli indispensabili alleati di maggioranza e sia all'interno del Pd con il Gruppo Consiliare; tali condizioni politiche non sussistono in questa delicatissima fase della vita pubblica cittadina e quindi ritengo dignitoso fare un passo indietro per facilitare riflessioni e soluzioni nell'esclusivo interesse della Città e del Pd locale , Partito a cui mi sento legato e che modestamente ho, insieme ad altre figure di rilievo , contribuito a rinnovare e rilanciare come primo soggetto politico a Termini Imerese. Sono convinto che Termini abbia bisogno estremo di essere governata al meglio delle sue intelligenze più vive e disponibili (anche indipendenti dai Gruppi politici) con modernità e competenza per un grande progetto politico e sociale innovatore e aggregante a medio lungo termine; serve assai poco vivere alla giornata senza nuove e concrete prospettive di sviluppo del territorio. Su queste basi – conclude Sacco – continuerò a rappresentare e sostenere da Consigliere Comunale Pd con nuova determinazione gli interessi generali dei Termitani, anteponendo ad essi ambizioni personali o interessi di Partito, privilegiando il rapporto con la gente in carne e ossa.”

Raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione, il segretario del Pd Angelo Cascino, già informato delle dimissioni di Sacco, ha preferito non rilasciare alcun commento

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it