Verifiche sismiche nelle scuole, 263 mila euro per gli istituti madoniti

Redazione

Cronaca

Verifiche sismiche nelle scuole, 263 mila euro per gli istituti madoniti

di Redazione 
Verifiche sismiche nelle scuole, 263 mila euro per gli istituti madoniti

L’Assessorato dell’Istruzione e della Formazione Professionale della Regione siciliana ha approvato la graduatoria dei progetti ammessi a finanziamento per l’esecuzione delle indagini diagnostiche e per l’effettuazione delle verifiche tecniche, finalizzate alla valutazione del rischio sismico degli edifici scolastici. Il bando era stato pubblicato lo scorso anno e prevedeva una dotazione finanziaria di 25 milioni di euro non solo per eseguire indagini diagnostiche e verifiche tecniche tese a valutare il rischio sismico degli edifici scolastici, ma anche per aggiornarne la mappatura. Il contributo finanziario in conto capitale viene concesso per un importo pari al 100% dei costi totali ammissibili dell’operazione, determinati in applicazione delle pertinenti disposizioni comunitarie. Per le scuole madonite sono stati destinati 263,3 mila euro. Vediamo nel dettaglio i progetti ammessi

ALIMENA
Scuola Gabrio Casati – 27,1 mila euro

BLUFI
Scuola media Verga – 16,8 mila euro
Scuola materna via Risorgimento – 6,9 mila euro

BOMPIETRO
Scuola primaria Locati – 6,4 mila euro
Scuola prima centro – 7,5 mila euro

CACCAMO
Scuola Aglialoro – 30 mila euro

CAMPOFELICE DI ROCCELLA
Scuola primara Tenente Cipolla – 15,1 mila euro
Scuola Cinà – 18,9 mila euro
Scuola primaria contrada Stretto – 3,6 mila euro
Scuola dell’infanzia Dalla Chiesa – 9,8 mila euro

CASTELLANA SICULA
Scuola primaria Calcarelli – 5,3 mila euro
Scuola dell’infanzia Calcarelli – 6 mila euro
Scuola secondaria frazione Frazzucchi – 24,1 mila euro

GANGI
Scuola Polizzano – 24 mila euro

PETRALIA SOPRANA
Scuola elementare e media – 21,6 mila euro

POLLINA
Scuola Montessori – 11,4 mila euro
Scuola Radice – 10,5 mila euro
Scuola media Gagini – 10,2 mila euro

RESUTTANO
Scuola Juvara – 8,1 mila euro

Ed ecco di seguito i progetti non ammessi
CACCAMO
Scuola Barbera, ex Pretura – Manca la dichiarazione del legale rappresentante di aver preso visione e di accettare lo schema di convenzione allegato all’avviso
Scuola Barbera via Orto degli Angeli – Mancano le dichiarazioni del legale rappresentante necessarie alla ammissibilità

CASTELLANA SICULA
Scuola Domina – relazione tecnica e planimetrie si riferiscono ad altra scuola

PETRALIA SOPRANA
Isituto Tecnico Industriale – Mancano i dati relativi alla concessione in comodato d’uso

PETRALIA SOTTANA
Scuola elementare Terranova – manca dichiarazione aggiornamento dati Ares e dichiarazione che per l’edificio non siano già state eseguite le indagini in oggetto del bando

POLIZZI GENEROSA
Scuola primaria e secondaria (Mancano elaborati grafici planimetrie, dichiarazioni del legale rappresentante, aggiornamento dati Ares, autocertificazione su insussistenza delle condizioni ostative)

C’è un progetto in riserva che attende ancora una valutazione
CASTELLANA SICULA
Scuola primaria Calcarelli – la relazione tecnica e gli elaborat i grafici si riferiscono ad altra scuola

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it