Alimena, 6 cuccioli di cane appena nati ritrovati dentro un sacco dell’immondizia

Redazione

Cronaca

Alimena, 6 cuccioli di cane appena nati ritrovati dentro un sacco dell’immondizia

Alimena, 6 cuccioli di cane appena nati ritrovati dentro un sacco dell’immondizia
06 Agosto 2018 - 17:02

Macabra scoperta questa mattina per una donna di Alimena che ha trovato 6 cuccioli di cane appena nati rinchiusi dentro un sacco nero e gettati come fossero spazzatura. Richiamata dai versi emessi dai cagnolini la signora Francesca Ippolito non ha esitato a tagliare il sacco trovando dentro 6 bellissimi “batuffoli” bianchi, appena nati e probabilmente di razza maremmana. Francesca Ippolito con il figlio Luca Ippolito e la sua fidanzata Morena Di Nuovo hanno subito accolto in casa le piccole creature, affidando ad un post su facebbok tutto il loro sdegno.

“Capisco che non è sempre possibile prendersi cura di 6 creature indifese, ma ci sono molti modi per mostrare sensibilità e amore per la vita – si legge nella pagina facebook di Morena Di Nuovo, sorella del noto calciatore madonita Daniele – Di certo mettere sei cagnolini in un sacco nero come fossero immondizia non è degno di noi esseri umani. Ci stiamo prendendo cura di questi piccoli esserini e lo faremo fino allo svezzamento, ma vi chiediamo di aiutarci adottandoli o facendoli adottare”.

Sembra che, grazie alla sensibilità ed alla generosità di Francesca, Luca e Morena, già qualcuno si sia fatto avanti, ma se fra i nostri lettori ci dovessero essere delle persone interessate a prendersi cura, anche solo di alcuni di questi cagnolini, possono scrivere alla nostra redazione all’indirizzo redazione@madoniepress.it, oppure ci possono contattare attraverso la nostra pagina Facebook. Saremo felici di metterle in contatto con la famiglia Ippolito.

cuccioli-abbandonati-alimena-1 cuccioli-abbandonati-alimena-2

 

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it